Rossetti: “Nonostante no dell’amministrazione si va verso riapertura discarica di Sant’Arcangelo”

Il Sindaco di Sant’Arcangelo Trimonte, Rocco Rossetti, avverte la cittadinanza che una probabile riapertura della discarica potrebbe essere alle porte, nonostante i suoi sforzi per scongiurarlo. L’Amministrazione comunale, lamenta il primo cittadino, non ha l’autorità per evitare che ciò accada, ma è stato fatto tutto il possibile per sottolineare il grave impatto che tale evento comporterebbe a livello ambientale e per la salute pubblica. Ecco, infatti, cosa è possibile leggere sulla pagina Facebook del Comune:

Carissimi concittadini come più volte ribadito il rischio di una riapertura della discarica è sempre dietro l’angolo… purtroppo l’Amministrazione Comunale non ha potere decisionale in certe dinamiche e lo si evince anche dall’invito al sopralluogo svoltosi nella mattinata di venerdì in discarica, invito che abbiamo ricevuto nel tardo pomeriggio di giovedì…tuttavia nel corso dell’incontro ho messo in luce tutte le criticità presenti sul sito e le concrete possibilità di un prossimo ricorso alla procura della repubblica per tutelare la salute pubblica in primis e l’ambiente…

Sono rammaricato, – aggiunge il sindaco – come suppongo ognuno di voi, che simili decisioni bisogna apprenderle dai quotidiani per poi essere coinvolti solo a giochi fatti! Nel tardo pomeriggio di venerdì è pervenuta la convocazione per una conferenza di servizi per il 23 febbraio con oggetto il rinnovo dell’autorizzazione di impatto ambientale, sede nella quale esprimeremo il nostro disappunto per una serie di questioni che sono in corso di verifica e che al più presto condivideremo con voi in un incontro pubblico! Ringrazio il gruppo di minoranza che si è reso disponibile come nel recente passato a condividere qualsiasi tipo di azione nell’interesse della comunità“.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.