Riaprono le scuole, Mastella e Di Maria tra auguri e sicurezza degli edifici

Ripartono le lezioni e i primi istituti ad accogliere gli studenti beneventani sono stati il convitto nazionale e la “Pascoli”. Questa mattina, presente allo scoccare della prima campanella, anche il sindaco Mastella, come da tradizione insieme all’assessore Rossella Del Prete.

Il primo cittadino e l’assessore all’Istruzione hanno salutato, come da prassi, gli studenti, i docenti, il personale e i genitori, sottolineando, il primo, le difficoltà che s’incontrano ogni anno nel mese di settembre in merito alle questioni sull’edilizia scolastica. Quest’anno occhi puntati sull’Istituto “Torre” a Pacevecchia, con una sistemazione trovata a tutti i piccoli alunni del plesso. Mastella richiama l’intervento del nuovo Governo Conte e, sul fronte edilizia scolastica, parla di 5 miliardi di euro per risanare le strutture in Campania.

Contestualmente, il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria, con l’avvio dell’Anno Scolastico 2019/2020, ha inviato un caloroso augurio di buon lavoro a tutto il Corpo Insegnante, ai Dirigenti, ai Collaboratori tutti della Scuola, ringraziandoli per quanto fanno. Di Maria ha anche espresso l’invito agli studenti ed alle studentesse di seguire studi e insegnamenti con ogni impegno perché, ha sottolineato, il valore dell’istruzione è strategico per il futuro del nostro Paese e delle nostre aree interne.

Sotto il profilo della logistica il Presidente ha evidenziato come le verifiche degli Uffici negli oltre 50 edifici di proprietà della Provincia che ospita gli Istituti superiori non segnalano gravi criticità. Sono peraltro in corso le procedure di legge per sette gare d’appalto per 22 milioni di euro di lavori di adeguamento di altrettanti edifici alle norme di sicurezza. Altri lavori, di minore importo, riguardano le misure dell’anti-incendio, mentre la piccola manutenzione è stata effettuata nei giorni scorsi per rendere fruibili i servizi. Sono state anche adeguate le dotazioni di suppellettili.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.