Ricci: “Sanità materia regionale, non decide conferenza dei sindaci”

“La Conferenza dei sindaci assolve compiti non decisionali ma di indirizzo, in seno alla scelta della materia Sanità, la quale come ben sappiamo è materia regionale. Infatti la Regione, insieme alla competente locale Asl, si occupa delle discusse scelte in tema di demedicalizzazione delle ambulanze dei presìdi 118 del nostro territorio”: lo dichiara il vicecoordinatore vicario di Noi di Centro, l’avvocato sangiorgese Giuseppe Ricci.

“Il diritto alla salute è un diritto costituzionalmente garantito: infatti, l’articolo 32 stabilisce che la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività e garantisce cure gratuite agli indigenti” prosegue.

“La problematica riguarda tutte le forze sociali e politiche. Serve l’impegno di tutti e tutti devono fare la loro parte, senza strumentalizzare politicamente la vicenda. Ad ogni modo – chiosa – tutto ciò non ci lascia indifferenti e faremo di tutto per riportare quanto di diritto spetta alla nostra Comunità, richiedendo di essere ricevuti dal Direttore Volpe e, se ci fosse necessità, organizzando una raccolta firme”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.