Ritardi nel ripristino dell’erogazione idrica: l’acqua tornerà in mattinata

Ci vorranno alcune ore per il completo ripristino del normale flusso idrico in tutte le abitazioni e gli esercizi commerciali della città di Benevento serviti dalla condotta DN 500 Torano Biferno. I lavori di riparazione, eseguiti dalla Regione Campania, sono terminati con un ritardo accumulato a causa di imprevisti sorti questa notte durante le fasi lavorative.

Alle ore 9.24, comunica Gesesa, sono state avviate le manovre di riapertura delle condotte cittadine interessate dall’interruzione idrica, “a seguito della conclusione dei lavori di riparazione della Regione Campania e del conseguente riempimento e messa a pressione della condotta del Biferno”. L’acqua dovrebbe tornare in circolo nelle case nel giro di un’ora. Potrebbero presentarsi problemi, seppur sporadici, di aria nelle condotte o di filtri intasati da detriti.

“In questo caso, a differenza delle chiusure notturne programmate, non c’è alcuna responsabilità di Gesesa” precisano il presidente Domenico Russo e l’ad Salvatore Rubbo. “Per la salvaguardare la festa della Madonna delle Grazie abbiamo chiesto di effettuare la chiusura all’una di notte, e ci era stato garantito il ripristino entro le 6, ma si sono verificati dei ritardi”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.