Volley, a Roma Accademia superata al tie break dal Volley Friends

Ancora uno stop per l’Accademia Volley, superata questo pomeriggio in trasferta dal Volley Friends Roma con il punteggio di 3-2 (27-25, 13-25, 25-16, 17-25, 15-7) nella quarta giornata del Campionato Nazionale di Serie B2. Un risultato su cui pesa decisamente in negativo per le giallorosse il rocambolesco finale di primo set, quando la formazione beneventana non è riuscita a sfruttare due palle set per portarsi in vantaggio, prima di subire poi il ritorno delle padrone di casa.

A differenza di sette giorni fa nella gara casalinga contro il Volley S. Lucia, tuttavia, l’Accademia è tornata in campo dimostrando di non accusare il colpo e grazie ad una super frazione (25-13) ha raggiunto il meritato pareggio. A quel punto il Volley Friends è tornato a spingere sull’acceleratore e si è portato di nuovo in vantaggio, ma un’altra bella reazione dell’Accademia ha allungato la gara al tie break dove a prevalere è stata però ancora la formazione di casa con un netto 15-7.

Una prestazione a fasi alterne per un’Accademia che ha dimostrato di poter impensierire l’avversario quando è riuscita a esprimere le sue qualità (vedi i due set vinti) ma che non è non riuscita a dare continuità al suo rendimento cedendo negli altri. Resta il rammarico per un primo set, con ben due palle set sprecate dalle giallorosse, che avrebbe potuto indirizzare la gara su ben altri binari e che avrebbe dato benefici, oltre che alla classifica, soprattutto sul morale.

L’Accademia si consola con il primo punto stagionale dopo essere rimasta all’asciutto nelle prime tre partite, ma è chiaro che occorre decisamente cambiare passo per venir fuori il prima possibile dalla zona retrocessione. La squadra giallorossa tornerà nuovamente in campo sabato prossimo al Rampone contro la Diagnostic Group Ostia (RM), una gara assolutamente da vincere per interrompere questo inizio di stagione poco brillante.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.