“Una bellissima giornata per il nostro territorio, un passo importante per tutta la Valle Caudina, per il Sannio e per gli amanti dell’arte e dell’archeologia. Da oggi ci sarà un valido motivo in più per i turisti di scegliere il nostro territorio”.

Così il presidente del Gal Taburno, Raffaele Amore, a margine dell’inaugurazione del nuovo allestimento di “Rosso Immaginario – Il Racconto dei Vasi di Caudium” che si è tenuto lo scorso sabato presso il Museo Archeologico Sannio Caudino di Montesarchio.

La riapertura è stata totalmente finanziata dal Gal Taburno Consorzio: “Per noi – ha chiosato Amore – finanziare l’apertura di una mostra d’arte non è una cosa consueta ma è un segnale forte a e per il territorio. Siamo ripartiti con le attività per fare sinergie nei fatti e non a parole”.

Comunicato stampa