Rotary Club Benevento, sessant’anni al servizio della città

Lo scorso 24 marzo il Rotary Club Benevento ha compiuto sessant’anni dalla sua fondazione, ma le restrizioni legate alla pandemia non hanno consentito di celebrare un traguardo così prestigioso. A ciò si è cercato di rimediare in mattinata e infatti, in una forma assai sobria, nella splendida aiuola di piazza Castello i vertici dell’associazione hanno posto una targa a rimarcare l’importante anniversario e l’occasione è stata anche per il presidente Ambrogio Romano di ringraziare tutti i soci che da tempo sostengono un’istituzione vicina al territorio. “La targa che abbiamo affisso oggi ci ricorda che il rotary Club Benevento è nato sessant’anni fa ed esso venne istituito nel 1961, con il primo presidente che fu Vincenzo Cardone. Nella continuità degli ottimi presidenti che fino ad oggi hanno assunto la rappresentanza siamo arrivati al sessantesimo compleanno e per me è un onore celebrare un evento così importante sotto la mia presidenza. Siamo un’istituzione che si impegna al servizio della città e continueremo ad essere vicini ai nostri concittadini e alle loro esigenze. Credo che il Rotary Club Benevento non abbia mai fatto mancare la propria vicinanza a chi aveva bisogno d’aiuto ed è entrata di diritto nella storia istituzionale della nostra città”.

Augurio il futuro – “Abbiamo voluto rimandare ad oggi questa piccola cerimonia perché oggi è il 1° maggio, quindi la Festa dei Lavoratori, e ci auguriamo che insieme a tutti coloro che ci sono vicini di riuscire ad individuare la direzione per invertire la rotta. Speriamo che questo momento terribile che da tempo stiamo vivendo e che ha sconvolto le nostre abitudini relazionali e lavorative, possiamo piano piano superarlo e il mio augurio è che questa piccola celebrazione possa rappresentare un primo passo verso la normalità”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.