Si è svolto giovedì 23 gennaio 2020 presso il campo sportivo Pacevecchia di Benevento il primo incontro di sintesi del lavoro già intrapreso con il progetto “Scuole in Meta 2019/2020” negli Istituti Comprensivi di Benevento S. Angelo a Sasso, Federico Torre, Giovanni Pascoli, Bosco Lucarelli e l’Istituto Comprensivo Padre Isaia Columbro di Tocco Caudio/Foglianise/Castelpoto.

La manifestazione, sponsorizzata dalla Decathlon di Benevento e dalla ditta AGDV di Benevento, ha visto il coinvolgimento di oltre duecento alunni delle scuole medie afferenti agli istituti aderenti che hanno dato vita ad una serie di esercitazioni finalizzate al miglioramento delle capacità motorie mediante l’utilizzo di una palla ovale e dei principi fondamentali del gioco del rugby: il tutto nel più rigoroso rispetto delle prerogative motorie proprie dell’età target con la specifica finalità di sviluppare le capacità motorie della specifica fascia di età. La manifestazione si è conclusa con le esibizioni di Gioco Rugby tra gruppi misti composti da alunni delle varie scuole. Ospite d’onore dell’evento il Questore di Benevento dr. Luigi Bonagura il quale, in qualità di uomo delle Istituzioni, ha voluto testimoniare con la sua presenza la vicinanza ai valori dello sport in generale e, nello specifico, a quelli del rugby.

Le società tutor (US Rugby Benevento, Le Streghe Rugby FC, Longobarde Rugby, Rugby Factory Benevento) rappresentate sul campo dai loro vertici societari con a capo i propri presidenti Rosario Palumbo, Peppe Tomaciello, Enzo Rapuano ed il vicepresidente Franco Cioffi in rappresentanza della presidentessa Elena Cioffi – hanno visto concretizzarsi il primo risultato del progetto, cioè quello di far conoscere ad un ampio numero di giovani l’emozione di calcare il terreno di gioco di un impianto sportivo importante in un momento di confronto giocoso con i coetanei di altre realtà scolastiche; contemporaneamente hanno gustato il piacere di verificare di persona il successo ottenuto dalla manifestazione tra gli alunni, i loro docenti ed i numerosi giovani e vecchi rugbysti presenti a bordo campo per gustarsi le evoluzioni dei giovani alunni orchestrate dagli staff di educatori coordinati dal responsabile FIR per l’attività scolastica del sud Italia prof. Franco Salierno, dal prof. Peppe Vigliotti tecnico regionale della FIR Campania e dal prof. Giacomo Verdicchio delegato provinciale della FIR per Benevento.

Presente anche il Delegato allo sport del Comune di Benevento Vincenzo Lauro che non ha voluto far mancare il suo incoraggiamento agli organizzatori con i quali ha collaborato in maniera continua sin dalle fasi iniziali della preparazione dell’evento. “Un grande successo per numero di alunni e di scuole partecipanti – ha dichiarato il vice presidente della Rugby Factory Benevento Leonardo Manganiello – In qualità di club delegato dalle società consorelle all’organizzazione dell’evento ci corre l’obbligo di ringraziare in primis la Decathlon Benevento nella persona di Franco Cioffi junior per la sponsorizzazione tecnica dell’evento, la ditta AGDV di Benevento per il sostegno incondizionato alle manifestazioni cui partecipa il ns. club, la ditta Trotta Bus Service per il contributo fornito con il servizio di trasporto degli alunni da e per le scuole di Benevento, il Comitato Regionale Campano della FIR per il contributo materiale e di uomini messo a disposizione del progetto ed in ultimo, ma non ultimo, il gruppo di lavoro degli ESR (Educatori Sviluppo Rugby) delle varie società di Benevento coordinati dal tecnico Mariano Carone.

In conclusione un ringraziamento particolare all’Agriturismo Masseria Frangiosa dei rugbysti Antonio, Alessandro e Michele che hanno organizzato un “dolcissimo e gustosissimo” terzo tempo con crostata di marmellata e the caldo con il quale si è dato appuntamento al prossimo evento previsto per marzo/aprile 2020.

Comunicato stampa