Due match, due vittorie per i Dragoni sanniti in una ricca domenica di rugby a San Martino Sannita.

La giornata sportiva si è aperta con l’affermazione dell’under 18 nel derby. La giovanile rossonera ha superato il Rugby IV Circolo Benevento per 25 a 17. Una partita molto combattuta nella prima frazione di gioco, con i Dragoni tuttavia sempre in vantaggio. I padroni di casa hanno preso il largo nella prima metà del secondo tempo, ma la reazione dei beneventani nella fase finale della sfida ha reso meno inclemente il tabellino.

Per il campionato di serie C invece il XV di Ezio Fallarino si è imposto sul Rugby Clan Santa Maria Capua Vetere. I Dragoni sono partiti con il piede sull’acceleratore: tre punti messi a segno da Esposito dalla piazzola, e subito dopo la meta di Laviano nata da una bella azione dei tre quarti partita da una touche a centrocampo. I casertani hanno risposto alternando penetrazioni intorno al raggruppamento e un buon gioco al piede, e si sono fatti sotto nel punteggio con una marcatura intorno al 20’ del primo tempo.

A quel punto i Dragoni si sono ritrovati intorno a uno dei punti di forza della scorsa stagione: un pacchetto di mischia quasi sempre avanzante, soprattutto dalle maul formate da touche. In questo modo si è concretizzato un largo vantaggio, assicurato tra la fine del primo e la metà del secondo tempo: calci di punizione sfruttati per risalire il campo e drive avanzanti chiusi con le mete di Aversano e Bocchini. Una quarta marcatura è arrivata grazie a una distrazione delle retroguardia del Rugby Clan, sfruttata al meglio da Laviano che ha usato il piede per portarsi avanti l’ovale e schiacciare oltre la linea di meta. La reazione finale degli ospiti, con i Dragoni troppo sicuri del divario, ha garantito al Rugby Clan altri 12 punti. Risultato finale: 28 a 19.

Da segnalare il ritorno in campo dopo mesi di stop di Shaun Treweek e l’esordio da titolare di Francesco Maio, interprete di un’ottima prestazione.

Comunicato stampa