San Giorgio del Sannio, sciopero per i servizi all’igiene ambientale

Dalla nota stampa trasmessa dalle sigle sindacali in merito alla difficile situazione dei servizi di igiene ambientale, si legge: “Le scriventi sigle sindacali, in data 16 giugno, proclamavano lo stato di agitazione di tutto il personale in forza al cantiere per i servizi di igiene ambientali di San Giorgio del Sannio. A tutt’oggi, purtroppo, la vertenza risulta tutt’ora irrisolta, infatti allo stato non risultano erogate ancora le competenze dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile e maggio 2020, nonchè la 13esima mensilità del 2019, altresì ci accingiamo alla maturazione della mensilità di giugno e relativa 14esima”.

Tanto premesso, e preso atto del non rispetto degli impegni assunti, si considera la procedura chiusa negativamente e pertanto si procede, senza ulteriori indugi alla proclamazione dello sciopero ai sensi della Legge 146/90 e del relativo codice del settore. L’astensione dal lavoro si protrarrà per 24h, dalle ore 00.00 alle ore 24.00 del giorno 14 luglio 2020. Saranno garantiti i servizi minimi essenziali previsti dalla legge”.

Ermanno Simeone

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.