San Marco dei Cavoti, ultimo weekend con la Festa del Croccantino e del Torrone

San Marco dei Cavoti si prepara ad affrontare l’ultimo weekend della XIX Festa del Croccantino e del Torrone ovvero quello del 21 e 22 dicembre. Il grande successo della manifestazione ottenuto nei precedenti appuntamenti lascia ben sperare anche per quanto è in programma in questa fase conclusiva.

La manifestazione si sta confermando un’ ottima vetrina promozionale delle produzioni tipiche locali, del Sannio e dell’intera Campania con rilievo sia regionale che nazionale. Questo è quanto ha ritenuto la Regione Campania indicando “l’Iniziativa di Rilevanza Nazionale e Internazionale”. Pertanto l’evento ha meritato il sostegno finanziario da parte dell’Assessorato al Turismo dello stesso Ente. Il tutto si sta svolgendo in una bellissima e caratteristica location ovvero quella del borgo antico dove i riflettori si sono accesi sull’alta scuola dolciaria sanmarchese ed in particolare sul prodotto simbolo di San Marco dei Cavoti, quale il Croccantino. La manifestazione è all’ultimo ed accattivante step con un programma del tutto innovativo e sempre caratterizzato da tre elementi caratterizzanti quali “Esperienziale”, “Culturale” ed “Innovazione ed Incubatore di Idee”. Alla manifestazione stanno partecipando degustatori di fama intercontinentale ed aziende di prestigio internazionale che hanno proposte sensoriali e di degustazione in chiave sanmarchese.

Le degustazioni dei prodotti tipici di San Marco e del Sannio, come anche i rinomati vini di queste terre, non è stata l’unica attrattiva bensì il programma ha messo in scena visite guidate presso il Museo degli Orologi da Torre ed il Modern, museo della pubblicità e del packaging. Il palazzo Marchesale, storico simbolo di San Marco di Cavoti, è stato il cuore degli eventi esperienziali e dei menù proposti dai grandi chef. Quivi sono stati proposti abbinamenti di croccantino che sposano i vini simbolo del Sannio con al centro il Vero Croccantino, presto noto come Croccantino Live. Alle ore 15.30 di sabato 21 ci sarà il momento del “Chocolate Innovation Cup” presso palazzo Colarusso, il concorso di idee destinato agli studenti delle scuole superiori delle Regioni dell’Italia Mediterranea e supportato scientificamente da Dipartimenti Universitari. La competizione si baserà sulla presentazione di idee e momenti di condivisione delle stesse. La manifestazione si svolgerà in un percorso di circa un km opportunamente suddiviso per aree tematiche, ognuna contraddistinta da un colore. Ogni zona consentirà ai visitatori un approccio sempre diverso alla Festa ma sempre con riscontri molti affascinanti.

La Festa del Croccantino e del Torrone si conferma ancora una volta una gradevole manifestazione molto apprezzata nel Fortore e nella provincia di Benevento. I numeri hanno confermato una partecipazione molto attiva e la scelta di un programma innovativo è risultata sicuramente una mossa vincente.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.