Sanità, Matera: “De Luca punta a chiudere il PS di Sant’Agata”

“Il Governatore De Luca afferma che, come Regione Campania, saranno costretti a chiudere Pronto Soccorso marginali per tenere aperti quelli più importanti. E’ un’affermazione totalmente distaccata dalla realtà”. Lo denuncia in una nota il Senatore di Fratelli d’Italia, Domenico Matera, nell’apprendere delle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Governatore campano. “Non vorremmo che, in questo novero – prosegue Matera – vi sia anche quello del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori di Sant’Agata de’ Goti, di fatto già fortemente depauperato. Il Governatore De Luca probabilmente non è a conoscenza dello stato di grande affanno e di saturazione che già ora si ha presso il Pronto Soccorso del Rummo di Benevento. Dove non vi sono barelle sufficienti per accogliere i pazienti – con le ambulanze 118 costrette a stazionare all’esterno della struttura, in fila per ore ed ore, lasciando sguarnito il territorio; Il Governatore De Luca non sa, molto probabilmente, che i pazienti restano parcheggiati anche giorni in PS con le famiglie lasciate prive di notizie sulla condizione dei loro congiunti. Anziché, quindi, paventare la chiusura dei Pronto Soccorso marginali, De Luca li dovrebbe potenziare.

Proprio quello che dovrebbe fare con riferimento al Ps del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, unica chiave per sgravare l’ospedale di Benevento da una condizione di difficoltà estrema che è pericolosa per la salute stessa dei pazienti. In merito agli stanziamenti del Governo, poi, sappia De Luca che questo Governo, con la legge di Bilancio, ha stanziato 2,1 miliardi di euro in più rispetto a quello precedente che, anzi, per il 2022, aveva previsto un ridimensionamento della spesa sanitaria. Faremo di tutto per salvaguardare e potenziare il Pronto Soccorso del Sant’Alfonso ed il Sant’Alfonso tutto. Al riguardo, voglio anche comunicare che Clemente Mastella, come avevo auspicato in occasione del Consiglio comunale aperto di Sant’Agata de’ Goti – chiude il Senatore Matera – presto convocherà l’assemblea dei sindaci proprio per parlare della situazione degli ospedali in provincia di Benevento”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.