Sannio, Azione e Pd insieme per il rilancio della Provincia

Presso la sala ‘Gino Giugni’ della sede provinciale del PD, si è tenuto un importante e fruttuoso incontro tra le guide politiche sannite di Azione e Partito Democratico. Avviato un percorso di fattiva collaborazione e confronto che, partendo dalle gravi criticità della provincia e del comune capoluogo, si pone l’obiettivo di organizzare una inclusiva proposta di governo del territorio alternativa alla miopia programmatica e politica delle attuali gestioni ormai incamminate su un irreversibile ed accelerato tramonto. 

A tal fine, è necessario iniziare da subito un lavoro tematico su alcuni punti cruciali da cui dipendono la qualità della vita e le possibilità di sviluppo del Sannio. 

La Sanità, il ciclo integrato dei Rifiuti, il sistema delle Acque per uso potabile ed irriguo, gli effetti «dell’inverno demografico» sui nostri territori marginali e le connesse opportunità che queste aree possono avere nel medio periodo, rispetto a quelle costiere a forte urbanizzazione, sono un primo nucleo di argomenti che devono contraddistinguere il percorso per condurre il Sannio oltre le rovine delle attuali gestioni amministrative.

Il lavoro da fare è importante ed impegnativo ma, nella comune consapevolezza che debba essere svolto e non possa essere eluso, c’è l’impegno di Azione e PD Sannio per allestire un’ampia ed inclusiva proposta di governo territoriale fondata sulla competenza e sulla ricchezza delle nostre specificità culturali e politiche. 

Il PD, Azione e i partiti politici che si riconoscono in questo impegno programmatico – teso unicamente a migliorare le condizioni di vita dei sanniti – hanno la comune responsabilità di inverare questo ambizioso progetto di rilancio delle nostre Comunità e della nostra cara Provincia.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.