Sant’Agata de’ Goti, Matera presente al Consiglio sull’ospedale

Il Senatore di Fratelli d’Italia, Domenico Matera, ha preso parte nel pomeriggio di oggi alla seduta del Consiglio comunale convocata a Sant’Agata de’ Goti in forma aperta sulla questione del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori. Dopo aver rivolto saluto alla platea e ringraziato l’ex manager Asl Piero Farina “che determinò l’apertura dell’ospedale”, Matera ha precisato: “Ben vengano tutti i vari servizi di cui abbiamo sentito parlare, quali ospedale di Comunità, Polo oncologico. 

Ben vengano, lo ripeto, ma tutto ciò non può sostituire l’ospedale ma possono essere solo aspetti ad esso supplementari. Necessita un Pronto soccorso funzionante e che sia sorretto da tutti i reparti che consentano di lavorare in modo pieno ed adeguato. E che consentirebbe di alleggerire i carichi che gravano sul Rummo. Del resto, questo è quanto previsto in seno al Decreto 41 di cui chiediamo fortemente l’attuazione. Penso che sia questo, e non lo dico come atto di presunzione – ha insistito il Senatore caudino – quanto desiderino le Comunità. E non solo quella di Sant’Agata de’ Goti, si badi, ma tutte quelle del territorio perché il Sant’Alfonso è l’ospedale di un intero Comprensorio. Non ci possiamo accontentare della attivazione di una Riabilitazione, cosa che finirebbe, per di più, per entrare in concorrenza con una eccellenza della Sanità privata presente sul territorio, pure versante in una condizione non semplice”. 

L’auspicio di Domenico Matera, tuttavia, va in una direzione più ampia, al di là della stretta visione locale. “Dobbiamo chiedere la convocazione di una Conferenza dei sindaci incentrata sul tema della Sanità nel Sannio e non solo a Sant’Agata de’Goti. Ed in quella sede dobbiamo discutere, concertare con tutti i Primi Cittadini del Sannio cosa vogliamo per la Sanità del Sannio, al di là delle divisioni e delle posizioni di parte. E quindi consegnare alla Dirigente Morgante la nostra proposta, affinché l’Atto aziendale parta dall’ascolto del territorio. Al sindaco Salvatore Riccio faccio voti – ha concluso Matera – di farsi carico dell’onere di chiedere al Presidente dell’Assemblea dei sindaci, Clemente Mastella, la convocazione di tale Conferenza”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.