Sant’Agata, al via le istanze per il Fondo di Solidarietà comunale

L’Amministrazione Riccio rende noto che sono aperti i termini per la presentazione delle istanze finalizzate ad ottenere contributi a valere sul Fondo di Solidarietà comunale per l’acquisto di generi di prima necessità – generi alimentari, prodotti per l’igiene personale, prodotti per l’igiene della casa, farmaci a totale carico del cittadino – da parte di nuclei familiari in difficoltà economica.

L’istanza, redatta secondo il modello allegato all’avviso pubblicato sul sito internet comunale e sui canali social dell’ente, può essere presentata da un solo componente per nucleo familiare, in possesso di specifici requisiti reddituali e di residenza.

Le istanze di partecipazione dovranno pervenire al Comune di Sant’Agata de’ Goti, complete della documentazione richiesta, entro il giorno 29/02/2024. Le istanze pervenute dopo tale data saranno acquisite agli atti e valutate, esclusivamente in ordine cronologico di acquisizione al protocollo, solo nel caso di disponibilità di fondi di bilancio. La modulistica per l’adesione è scaricabile dal sito istituzionale – www.comune.santagatadegoti.bn.it – sezione avvisi.

“Come avviene dall’inizio del nostro mandato – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali e Politiche per la Famiglia, Angelina Iannotta e compatibilmente con le risorse utilizzabili e disponibili, continuiamo a garantire diverse forme di tutela ed attenzione per le fasce più deboli della popolazione. Questa Amministrazione, ha sempre ritenuto assolutamente doveroso adottare ogni misura utile e consentita di sostegno ai nuclei familiari maggiormente colpiti dagli effetti di una crisi ormai perdurante che sta mettendo in ginocchio milioni di persone che, nonostante gli sforzi, versano in precarie condizioni socio- economiche. Cerchiamo di fare la nostra parte utilizzando risorse e fondi specifici per supportare chi ha bisogno e chi vive momenti di grande difficoltà”.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.