Scherma, seconda medaglia di bronzo per la Pasquino

Seconda medaglia di bronzo in due giorni per Rossana Pasquino. Dopo il terzo posto nella sciabola, la professoressa campana conquista nuovamente il terzo gradino del podio nella spada categoria B nella tappa di Coppa del Mondo di scherma paralimpica in corso a Nakhon Ratchasima in Thailandia.

Ancora una grande gara per la schermitrice beneventana che, ha vinto d’autorità il primo match negli ottavi di finale contro la britannica Moore per 15-4. Nei quarti di finale successo per l’atleta delle Fiamme Oro sulla cinese Ao con il punteggio di 15-11, che è valso la certezza del podio. Solo in semifinale Pasquino ha alzato bandiera bianca arrendendosi alla cinese Xiao, dopo un match combattutissimo e vinto dall’asiatica con il risultato 15-13.

Si chiude così questa ultima prova stagionale di Coppa del Mondo per l’atleta sannita con un risultato davvero prestigioso frutto anche dell’ottimo lavoro del Coordinatore tecnico della nazionale italiana di scherma paralimpica e Maestro dell’Accademia Olimpica Beneventana di Scherma “Maestro Antonio Furno” Dino Meglio, che ha guidato Rossana Pasquino verso la conquista di una nuova medaglia che la proietta sempre di più alle Paralimpiadi di Parigi 2024.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.