Scherma, subito tanti successi per l’Accademia Olimpica Maestro Antonio Furno

Inizio di stagione scoppiettante per l’Accademia Olimpica Beneventana di Scherma Maestro Antonio Furno. Nello scorso fine settimana il club sannita ha ottenuto importanti risultati nella prima prova regionale della categoria Giovani e Cadetti di Casagiove, valida per la qualificazione alla prova nazionale under 17 e under 20 che si terrà a Terni il 15 e il 16 ottobre 2022. Nella categoria “Cadetti-Under 17” il giovane spadista Federico Saviano ha conquistato il titolo regionale al termine di eccellenti prestazioni in pedana. Saviano è arrivato anche sesto nella classifica generale under 20 che gli ha consentito di ottenere la qualificazione alla prova nazionale.

Sempre nella categoria under 20 ottime prestazioni per Matteo Giardiello, Mario Fallarino e Carmine Granito che hanno centrato l’obiettivo di entrare tra i primi quaranta in classifica. In campo femminile da sottolineare la buona prestazione di Vittoria Panarese che ha conquistato il pass per la qualificazione alla fase nazionale. Nella stessa categoria buoni risultati anche per Caterina Mucci e Ginevra Fiaschi che si sono classificate tra le prime trenta. Nello scorso fine settimana la spadista dell’Accademia Nina De Curtis ha preso parte in rappresentanza della Federazione di Scherma Regione Campania al Trofeo Coni 2022, svoltosi a Chianciano Terme. L’atleta beneventana è riuscita ad ottenere un brillante quinto posto dimostrando di essere una delle più interessanti giovani leve della spada nazionale.

Dunque, l’avvio della nuova stagione ha portato i primi frutti sperati per l’Accademia Olimpica grazie soprattutto all’impegno dei giovani spadisti sanniti e al grande lavoro dello staff tecnico diretto dai campioni e Maestri Francesca Boscarelli e Dino Meglio, coadiuvati dai tecnici Martina Corradino e Francesco De Curtis. A completamento di un weekend da incorniciare, nella serata di ieri in occasione della manifestazione la “Notte delle Streghe”, l’Accademia Olimpica Maestro Antonio Furno ha ricevuto il premio “Janare” per gli eccezionali risultati sportivi raggiunti negli ultimi anni.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.