Lo Schiaccianoci in due repliche al Teatro Comunale di Benevento

Domenica 3 Dicembre, il Teatro Comunale di Benevento ospiterà due repliche del celebre balletto “Lo Schiaccianoci”. L’evento, organizzato dalla Compagnia Balletto di Benevento e inserito nel cartellone della Rassegna del Comune ‘Incanto di Natale’, si terrà alle 17.00 e alle 19.00 (quest’ultimo già sold out).

Si tratta del notissimo balletto in due atti con le musiche di Piotr Il’Jic Cajkovskij e vedrà la partecipazione di danzatori professionisti, provenienti da importanti Enti lirici, insieme a giovanissimi allievi che interpreteranno il ruolo dei piccoli protagonisti. Dirette da Carmen Castiello, le coreografie verranno portate in scena da 30 danzatori con l’ausilio di Romina Bordi, Giselle Marucci, Ilaria Mandato e Sara Scuderi che hanno montato le diverse parti del balletto. La regia dello spettacolo sarà curata da Linda Ocone e la narrazione è affidata a Maurizio Tomaciello, mentre i costumi sono a cura di DanzaPiù.

“Sin dal 2012 portiamo in scena questo balletto per il quale c’è attesa da parte di un numeroso pubblico proveniente anche da fuori regione – ha dichiarato Carmen Castiello, direttrice artistica della Compagnia Balletto di Benevento – e la novità di questa 11esima edizione è il progetto denominato ‘La Danza va a scuola’, indirizzato alle scuole elementari e medie del territorio mediante incontri finalizzati a far sperimentare il linguaggio della danza ai giovani alunni e consentire loro di comprendere appieno lo spettacolo attraverso attività interattive basate su tecniche linguistiche, di narrazione, movimento e ascolto”.

Il successo di tale progetto è testimoniato dal sold out delle matinée per le Scuole previste per il 4 dicembre. “L’obiettivo è avvicinare gli alunni a una forma di disciplina e rigore che lasci un’impronta nella loro vita – ha precisato Castiello – ne avvertiamo la necessità come artisti e come educatori. Occorre contrastare la tendenza generale all’appiattimento, e il modo più adeguato per farlo ci è parso quello di mettere in scena uno spettacolo fatto per i bambini e con i bambini in modo consapevole. Non è Natale senza la magia dello Schiaccianoci” ha concluso Castiello. Per acquistare i biglietti ancora disponibili clicca qui.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.