Scrive lettera di addio al marito: 36enne salvata dai carabinieri

Ha annunciato in una lettera lasciata in casa che avrebbe voluto togliersi la vita, dopodiché si è allontanata a bordo della sua auto. Il marito, una volta letta, ha allertato subito i carabinieri che hanno avviato le ricerche in una vasta area compresa tra le province di Benevento e Caserta, giungendo così al lieto fine.

La vicenda si è sviluppata intorno a mezzogiorno in un comune della valle Caudina, dove alla locale caserma dei carabinieri è giunta la telefonata di un uomo che ha detto di aver trovato il messaggio della moglie. La donna poi si era allontanata da casa con la loro auto. L’immediata comunicazione tra i reparti dell’Arma delle due province ha permesso di attivare le ricerche da parte delle pattuglie.

Così, lungo la strada che conduce all’Acquedotto Carolino, nel territorio di Valle di Maddaloni, grazie alle dettagliate informazioni fornite dal marito sull’autovettura e sull’abbigliamento della donna, i carabinieri della locale stazione sono riusciti ad intercettarla.

Alla vista dei militari la 36enne, agitata, ha subito arrestato la marcia chiudendosi in auto e ripetendo di volerla fare finita. La donna ha poi aperto la portiera ed avviato una pacata conversazione con i carabinieri che sono riusciti a tranquillizzarla.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.