Scuola e legalità: i carabinieri fanno tappa a Circello

Questa mattina, nell’ambito degli incontri finalizzati a promuovere la cultura della legalità, i carabinieri della compagnia di San Bartolomeo in Galdo e della stazione di Colle Sannita hanno fatto visita agli studenti ed ai docenti dell’istituto tecnico economico statale “Rosario Livatino” di Circello.

Accolti con entusiasmo dalla responsabile del plesso scolastico, prof.ssa Anna Mancini, in rappresentanza anche del dirigente scolastico, prof. Giovanni Marro, il capitano Gaetano Ragano, comandante della compagnia ed il luogotenente Loreno Lonardi, comandante della stazione, hanno intrattenuto un costruttivo dibattito sulle tematiche della legalità, del bullismo e del cyberbullismo.

I giovani ed i loro insegnanti hanno seguito con interesse un video illustrativo delle diverse attività che i carabinieri svolgono ogni giorno nei più disparati settori, in Italia ed all’estero. Tante sono state le curiosità espresse dai professori e dagli studenti in numerose domande sull’operato quotidiano dell’Arma nelle piccole realtà di provincia e nelle grandi città, come anche sulle molteplici attività a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, che non sono sempre di semplice e scontata realizzazione.

Forte interesse hanno destato le pagine ed i profili social dell’Arma nei giovani, che hanno anche visto e toccato la Jeep Renegade della stazione di Colle Sannita, in servizio quotidiano lungo le strade urbane e di campagna del territorio.

Il comando provinciale dei carabinieri di Benevento coglie e promuove ogni favorevole occasione di incontro con le scuole di ogni ordine e grado della provincia allo scopo di diffondere sempre di più la cultura della legalità nelle nuove generazioni.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.