Sede Cisl a soqquadro, ladri rubano incasso

Questa notte la sede della Cisl IrpiniaSannio di Benevento è stata oggetto di un importante furto da parte di ignoti che, “si sono introdotti forzando il portone d’ingresso e arrecando non pochi danni, oltre ad aver sottratto l’incasso dal distributore automatico presente in sede”. Lo riferisce la Cisl IrpiniaSannio.

I rilievi effettuati dalla Polizia Scientifica hanno evidenziato inoltre “l’intento di forzare le porte degli uffici posti al piano superiore dell’edificio, dove sono custoditi materiali e dati sensibili del Caf e del patronato Inas, oltre all’attrezzatura informatica”.

Il Segretario Generale della Cisl IrpiniaSannio Fernando Vecchione esprime rammarico e forte preoccupazione rispetto all’accaduto, alla luce dell’aumento di episodi simili, negli ultimi tempi e in diverse sedi delle Organizzazioni Sindacali.

“Non dimentichiamo la sede di Altavilla – dichiara Vecchione -. Episodi di violenza sono da condannare. Occorre però riflettere su come prevenzione e sorveglianza siano fondamentali sul nostro territorio. Ci affidiamo come sempre, al buon operato delle Forze dell’Ordine, che non hanno mai fatto mancare il loro supporto, confidando di risolvere in tempi brevi la questione e assicurando i responsabili alla giustizia” conclude Vecchione.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.