Dopo il Cittadella è il Verona l’altra finalista dei play off di serie B, con la truppa di mister Aglietti che in serata ha sbancato l’Adriatico Cornacchia di Pescara. Dopo lo 0-0 della gara d’andata, i padroni di casa non sono riusciti a sfruttare il doppio risultato a favore e a punirli al 74′ è stato Di Carmine, a segno dagli undici metri. La finale con il palio un posto in serie A sarà quindi tutta veneta e la gara d’andata è il programma il 30 maggio al “Tombolato”. Il ritorno, invece, il 2 giugno al “Bentegodi”.