Serie B, in serata i due posticipi della decima giornata. La sosta accenna un sorriso al Benevento

stadio vigorito

La sosta forzata per il maltempo che ha colpito la Liguria ha costretto il Benevento a fare un presto ritorno nel Sannio e nella serata di ieri l’attenzione è stata rivolta a tutte le altre gare della decima giornata che si sono giocate regolarmente. Non sono mancate affatto le sorprese e due di esse hanno accennato più di un sorriso agli stregoni. La capolista Pescara, infatti, non è andata oltre l’1-1 al San Vito – Marulla di Cosenza, con gli adriatici saliti a quota diciannove, ma con ben due gare in più rispetto alla truppa di mister Bucchi che di punti ne ha sedici. È andata peggio al Verona, sconfitto 1-0 al “Del Duca” di Ascoli, con gli scaligeri che così come il Pescara non hanno ancora riposato e quindi hanno disputato due gare in più rispetto al Benevento. Complice la sconfitta del Verona, al secondo posto, a una sola lunghezza di distanza dal Pescara, è balzato il Palermo, vittorioso a Carpi per 3-0 e con una gara in meno rispetto agli adriatici e ai veneti avendo già riposato.

In serata sono in programma i due posticipi che in attesa che venga recuperato il match Spezia – Benevento metteranno in ghiaccio questa decima giornata. All’Arechi la Salernitana, fischio d’inizio alle 19, ospita il Livorno e un successo contro i labronici consentirebbe ai granata di raggiungere al terzo posto il Verona. La Salernitana, così come la truppa di Grosso, non ha ancora riposato e quindi anch’essa stasera avrà giocato due gare in più rispetto al Benevento. Alle 21 al Via del Mare il Lecce ospita il Crotone e ci sarà il debutto sulla panchina dei pitagorici di Massimo Oddo, subentrato a Giovanni Stroppa all’indomani del pareggio di lunedì sera ottenuto contro la Salernitana.

Serie B, classifica attuale: Pescara 19; Palermo 18; Verona 17; Benevento* 16; Cittadella 15; Brescia, Salernitana* 14; Lecce*, Spezia* 13; Ascoli 12; Cremonese, Crotone*, Perugia 11; Venezia 9; Cosenza 8; Padova 7; Foggia** 6; Livorno*, Carpi 5.

* Una partita in meno
** Otto punti di penalizzazione

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.