Sfiducia a Mastella, le consigliere di maggioranza: “Caduta di stile delle 5Stelle”

“La mozione di sfiducia presentata dal Movimento 5 Stelle è, a nostro avviso, un atto di irresponsabilità nei confronti della città, oltre ad essere un atto viziato nella forma e nella sostanza” lo dichiarano in una nota congiunta, le consigliere di maggioranza Annalisa Tomaciello, Angela Russo, Maria Grazia Chiusolo, Giuliana Saginario, Patrizia Callaro e Romilda Lombardi.

“Il momento -affermano – è delicato e bisogna adoperarsi per adottare ogni provvedimento che ci consenta di arginare e reagire al rischio di una eventuale emergenza sanitaria. Pertanto riteniamo che sia davvero inopportuno depositare tale atto, che porterebbe solo ad un accentuarsi dello scontro politico e amministrativo, tutto questo per avere uno scorcio di visibilità, stante i tanti proclami fatte dalle stesse consigliere di operare invece per il bene della città. Questa cosa a nostro avviso è davvero una caduta di stile”.

“I mesi a venire rappresenteranno un’occasione in cui la scritta “concordes in unum”, che campeggia nell’aula consiliare, diventi lo spirito che debba accompagnare l’azione politica dell’intero Consesso”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.