Torna l’appuntamento con la Giornata della Memoria e Festa della Vita, ormai tradizionale appuntamento con la montagna del Taburno Camposauro promosso dall’associazione Cenacolo Culturale Rosa del Roseto in collaborazione con il Comune di Solopaca, la Pro Loco di Solopacale parrocchie di San Martino e San Mauro Santuario di Santa Maria del Roseto, il Centro Studi Sociali Bachelet e le associazioni di volontariato del territorio.

Anche quest’anno, come accade dal 2000 ogni seconda domenica di luglio, i pellegrini saliranno a Camposauro per ritrovarsi alle ore 9.00 nei pressi della chiesetta di Santa Barbara. Poi la lunga passeggiata a piedi fino alla cattedrale naturale rappresentata dai faggi di “Fosse della Neve” dove alle 10.30 è in programma la messa che verrà celebrata da Sua Eccellenza Franco Piazza, vescovo della diocesi di Sessa Aurunca.

Anche quest’anno un cippo commemorativo verrà posto ai piedi della Croce del Giubileo, donato per questa edizione 2019 dal Centro Bachelet con incisa una frase di monsignor Franco Piazza.

Alle 13.00, quindi, il momento del Ristoro del Pellegrino presso l’area pic nic del Belvedere.

Per info e prenotazioni è possibile contattare l’associazione Cenacolo Culturale Rosa del Roseto ai numeri 0824977536 e 3356280488, la Pro Loco di Solopaca allo 0824977659 o Gusto e Passione al 339369443.

Comunicato stampa