Riprendiamo il filo della narrazione da dove siamo stati interrotti! Finalmente torna il Mulino dei Piccoli con lo spettacolo per bambini dai 4 ai 10 anni di età, “Bella Sveglia”, liberamente ispirato a “La bella addormentata nel bosco”.

La rassegna, promossa dalla Solot, giunge quest’anno alla sesta edizione, mutando leggermente il format tradizionale che prevedeva interazioni dirette tra pubblico e attori, laboratorio interattivo post spettacolo e merenda, per poter adeguarsi alle misure anti – contagio Covid 19, ma mantenendo intatta la sua poetica.

Anche il cartellone, quest’anno, sarà costruito un pezzetto alla volta per poter rispondere al meglio alle esigenze o alle nuove possibilità che si potranno presentare.

Sabato 26 e domenica 27 settembre, alle ore 18.00, andrà in scena nel Giardino del Mulino Pacifico lo spettacolo “Bella Sveglia”, scritto da Carlotta Boccaccino, per la regia di Assunta Maria Berruti.

Così le note di regia: “Bella Sveglia è una fiaba rovesciata, che ha fatto mille capriole ed ora è tutta confusa. C’è un castello circondato da una foresta di rovi e spine impossibile da attraversare, c’è un drago feroce che difende il castello da ogni intruso e c’è una torre talmente alta che quasi tocca le nuvole. Dentro la torre c’è una principessa che dovrebbe dormire beatamente per colpa di un incantesimo, ma la nostra principessa è bella sveglia e di dormire proprio non ne vuole sapere. Bella Sveglia è uno spettacolo nato per liberarci delle solite storie di principesse svenevoli e principi coraggiosi, è una fiaba rovesciata che insegna a bambine e bambini a cercare il modo di affrontare e riconoscere le proprie paure, è una fiaba che incoraggia, grandi e piccini, ad agire fuori dagli schemi per ricercare la propria felicità…”.

Ingresso € 6,00. É obbligatorio prenotare i biglietti al numero 3381457688 (anche messaggistica whatsapp). Nel rispetto delle misure anti – contagio Covid 19 i posti a sedere saranno limitati e distanziati. Necessario indossare la mascherina all’ingresso.

Comunicato Stampa