Nella foto un commosso Prof. Mario Mignone riceve il 19 luglio 2005 il Premio “Gladiatore sannita” al Teatro Romano

Si è spento improvvisamente nella notte di domenica, all’età di 79 anni, mentre si trovava nella sua casa del Long Island, il prof. Mario Mignone, docente universitario e fondatore del Center for Italian Studies, membro dell’Associazione degli Storici italiani in America.

Eminente studioso sannita, emigrato negli Stati Uniti d’America nel 1960, è stata una delle figure più insigni tra i sanniti all’estero, Distinguished Service Professor alla Stony Brook University, ateneo dove insegnava e promulgava la cultura, la storia e la lingua italiana negli States. Direttore anche del “Forum Italicum”, una rivista di studi italiani che conta 52 anni di esperienza alle spalle, nel 2015 ha pubblicato un libro autobiografico dal titolo “The Story of My People”, nel quale racconta le vicende della sua famiglia emigrata dal Sannio negli USA.

Il 19 luglio 2005 gli fu conferito il premio di “Gladiatore sannita”, riconoscimento consegnato dall’allora Presidente della Provincia Carmine Nardone con la motivazione seguente: «Il Prof. Mario Mignone è il motore di un forte dibattito culturale, e l’animatore di un’accurata analisi storica sulla emigrazione e sulla presenza degli italiani Oltreoceano, contribuendo così a creare un ponte tra la cultura anglosassone e quella italiana e promuovendo la conoscenza sulle più rilevanti e vitali creazioni artistiche dei due Paesi. Mario Mignone ha donato alla comunità italiana negli Stati Uniti il valore aggiunto di un formidabile apporto di sensibilità, intelligenza, studi, passione civile ed amore per la propria terra».

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha espresso il cordoglio suo personale e della Provincia tutta per la scomparsa di uno dei maggiori esponenti del Sannio e dell’intero Paese nel mondo.