Stadio “Vigorito”, il delegato allo Sport Lauro tra lavori e convenzione in...

Stadio “Vigorito”, il delegato allo Sport Lauro tra lavori e convenzione in sospeso

Tutto tace sul fronte convenzione, novità sui lavori interni ed esterni allo stadio "Vigorito"

SHARE

 

La questione relativa allo stadio “Vigorito” è esplosa nuovamente nel mese scorso, come vi abbiamo già raccontato, creando ancora apprensione nel popolo beneventano. La convenzione annuale si appresta alla scadenza tra un paio di mesi ma dopo le dichiarazioni del sindaco Mastella (in risposta ad un malessere del presidente Vigorito) dal fronte societario non è arrivata nessuna replica. Tutto tace in via Santa Colomba e tutto tace, avendo avuto l’ultima parola, da Palazzo Mosti. Si arriverà dunque ad un accordo che non sia in extremis ma ben ragionato in questi mesi? Per avere maggiori delucidazioni abbiamo contattato nei giorni scorsi il consigliere delegato allo Sport Enzo Lauro che categorico afferma: “Sulla convenzione non ci sono ulteriori novità”. Rispetto al mese scorso non si muove una foglia dunque, mentre sul fronte lavori ci sono importanti aggiornamenti, ad iniziare dalla nuova strada che consentirà l’accesso al parcheggio Distinti: “È stata superata la problematica relativa alla rimozione dei pali della luce, con la stradina asfaltata martedì. La Questura vorrebbe una recinzione, si spera che sia pronta per la partita contro lo Spezia ma è difficile”. Per quanto riguarda i lavori all’interno dell’impianto “i sediolini verranno montati nella quindicina successiva alla partita contro lo Spezia, in occasione della sosta del campionato, e copriranno totalmente i Distinti e la Curva Nord locale”. Sospese attualmente Curva Sud e Nord lato ospiti, mentre per la cabina elettrica lavori in itinere. Prima del match di sabato ci sarà l’intitolazione della nuova tribuna stampa ai compianti giornalisti sanniti Antonio Buratto e Nicola Russo.

“A deliberare l’accoglimento della proposta avanzata dai giornalisti sportivi è stata stamani la Giunta Comunale su proposta del sindaco Clemente Mastella. Si tratta del giusto riconoscimento all’opera dei compianti Antonio Buratto e Nicola Russo che, nelle rispettive carriere giornalistiche, hanno profuso grande impegno nel narrare le gesta della locale squadra di calcio”, questo il commento di Lauro stamattina.