Strega, ecco Andreoletti: Carli punta sull’allenatore più giovane d’Italia

Foto Facebook Pro Sesto 1913

Matteo Andreoletti è il nuovo allenatore del Benevento: l’ex tecnico della Pro Sesto ha firmato un biennale nel pomeriggio presso la sede Ivpc di Avellino a margine dell’incontro con il presidente Oreste Vigorito, presente nel capoluogo irpino per via di impegni istituzionali legati alla piattaforma Plus, e il direttore tecnico Marcello Carli. Scelta forte e coraggiosa quella dell’ex dirigente di Empoli, Cagliari e Parma, che ha scelto di affidare il suo nuovo progetto all’allenatore più giovane in Italia: 34 anni compiuti a gennaio, Andreoletti è reduce da una grandissima stagione alla guida del club di Sesto San Giovanni, arrivando a toccare da esordiente in terza serie anche la vetta del girone A di Serie C. Ha chiuso il campionato in quarta posizione, superato il primo turno per via del miglior piazzamento dopo aver pareggiato in casa con il Renate, e sbattuto fuori successivamente dal più quotato Vicenza (vinto 2-1 all’andata, al ritorno superati 2-0 dai biancorossi). Andreoletti, nella sua giovane esperienza da allenatore, si è inoltre messo in mostra guidando Seregno, Inveruno e Sanremese in Serie D: ora la grande sfida, con il direttore Carli in procinto di raggiungere la città e visitare le strutture di via Santa Colomba.

Sostieni la Libera Informazione

Una tua donazione è importante per sostenere il nostro progetto editoriale. Grazie!

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.