StregArti-premio Arco di Traiano, l’opera del maestro Ferrante per l’Edizione 2024

Sarà una quattro giorni ricca di appuntamenti, quella in programma dal 19 al 22 Settembre a Benevento, in occasione della manifestazione “X Correre la Storia” gara podistica nazionale in notturna sul circuito dei quattro imperatori, organizzata da Asd Podismo Benevento in collaborazione con Pro Loco di Benevento Samnium CNS Libertas.

Non solo sport, ma anche cultura, spettacoli, mostre e l’edizione 2024 di StregArti – premio Arco di Traiano. L’iniziativa, ideata dalla Pro Loco di Benevento Samnium, è suddivisa in due sezioni: il Premio Arco di Traiano dedicato a personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura a carattere nazionale che si sono messi in mostra nel settore sociale e nello sport; ed il Premio all’Arte Contemporanea con un concorso nazionale la cui direzione artistica è affidata alla dott.ssa Rosanna De Cicco. 

L’edizione 2024 di StregArti – premio Arco di Traiano potrà fregiarsi dell’opera realizzata dal Maestro Mario Ferrante, artista sannita conosciuto in tutto il mondo, suo tra gli altri il bronzo realizzato per il Premio Bearzot. 

“L’opera nasce dall’idea di creare una scena come se fosse un ‘ciak’ cinematografico – il commento dell’artista Ferrante – un’opera in divenire, in movimento, lì dove l’intreccio delle mani delle due streghe crea una sorta di ‘X’ che diffida quasi lo spettatore ad accedere in questo luogo. Un luogo magico, rappresentato da un pezzo del nostro Teatro Romano e un pezzo dell’Arco di Traiano”.

“Un’opera che racconta le vicissitudini storiche di Benevento” – conclude Ferrante.

L’opera realizzata dal m.to Mario Ferrante per l’edizione 2024 di Stregarti – premio Arco di Traiano è un alto rilievo, con fusione a cera e con una patina detta ‘fiorentina’ che dà quel colore verde antico. 

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.