1

Italdonne, l’entusiasmo della Bertolini per la vittoria e per il pubblico

È una Benevento che, nonostante il cattivo tempo, assapora e si gode la bellezza dell’emergente e promettente calcio femminile, con la partecipazione del pubblico sannita al “Vigorito” a fare da splendida cornice all’importante prestazione della Nazionale italiana che si è imposta per 6-0 sulle meno quotate avversarie della Georgia.

Le azzurre di Milena Bertolini a fine gara hanno applaudito l’intero stadio e si sono poi lasciate andare sotto il settore Distinti, con una foto insieme al pubblico a suggello del bellissimo pomeriggio di sport. Nel post-partita, della vittoria e altro ha parlato la ct Milena Bertolini, già proiettata verso il prossimo impegno contro Malta: “Troveremo un’altra squadra chiusa, ma tutto come sempre dipenderà da noi e dal nostro atteggiamento. Le maggiori insidie derivano dalla perdita di concentrazione: loro nel ranking sono inferiori ma se non hai l’atteggiamento giusto queste squadre ti mettono in difficoltà”.

La Bertolini guarda oltre, in vista di Euro 2021: “Siamo sulla strada giusta, si comincia ad avere l’atteggiamento e lo spirito giusto. C’è sempre da migliorare e fare meglio perché la qualificazione è ancora da conquistare e per me l’Europeo ha un livello altissimo rispetto al Mondiale”.

Da menzionare il calore e l’affetto del pubblico di Benevento, che ha incitato le azzurre dall’inizio alla fine: “Mi ha fatto piacere vedere questo pubblico e sentire l’entusiasmo, per noi è importante essere incitate ed è uno stimolo in più per fare sempre meglio. Me l’aspettavo così Benevento e mi piace venire al Sud perché mi piace questo calore”.

Sulle condizioni di Gama e Guagni, uscite anzitempo, la Bertolini ha dichiarato: “Si tratta in entrambi i casi di infortuni muscolari, la prima è uscita in maniera precauzionale per un indolenzimento del muscolo; la seconda ha avvertito una fitta”.




Qualificazione Europei, le 23 azzurre convocate per la gara di Benevento

Riprende con due incontri casalinghi la marcia della Nazionale Femminile nelle qualificazioni al Campionato Europeo: prime a punteggio pieno nel Gruppo B in compagnia della Danimarca grazie ai quattro successi conquistati nelle prime quattro gare (8 gol realizzati, 2 subiti), le Azzurre proveranno a proseguire nel loro percorso netto con Georgia e Malta, entrambe già battute in trasferta e relegate all’ultimo posto in classifica a zero punti. Venerdì 8 novembre (ore 17.30 – diretta su Rai 2) l’Italia ospiterà la Georgia allo Stadio ‘Ciro Vigorito’ di Benevento, mentre martedì 12 novembre (ore 14.15 – diretta su Rai 2) affronterà Malta allo Stadio ‘Teofilo Patini’ di Castel di Sangro.

La Nazionale giocherà per la quarta volta a Benevento, dove è imbattuta avendo conquistato due vittorie (nel luglio del ’79 2-1 alla Norvegia e nel giugno 2004 2-1 alla Svezia) e un pareggio (0-0 con la Germania nel dicembre del ’96). L’unico precedente a Castel di Sangro risale all’ottobre 2017, al successo per 3-0 sulla Romania in una gara valida per le qualificazioni alla Coppa del Mondo di Francia 2019. Per le due gare la Ct Milena Bertolini ha convocato 23 calciatrici, che si raduneranno nella serata di domenica 3 novembre al Centro Tecnico Federale di Coverciano, dove lunedì mattina sosterranno la prima seduta di allenamento. Nota per le redazioni – Sul sistema on line della FIGC (www.accreditations.figc.it) è possibile richiedere l’accredito per le gare con Georgia e Malta.

L’elenco delle convocate
Portieri: Laura Giuliani (Juventus), Rachele Baldi (Empoli Ladies), Roberta Aprile (FC Inter);
Difensori: Elisa Bartoli (AS Roma), Lisa Boattin (Juventus), Laura Fusetti (AC Milan), Sara Gama (Juventus), Alia Guagni (Fiorentina Women), Elena Linari (Atletico Madrid), Linda Tucceri Cimini (AC Milan);
Centrocampiste: Valentina Bergamaschi (AC Milan), Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Juventus), Manuela Giugliano (AS Roma), Benedetta Glionna (Hellas Verona), Giada Greggi (AS Roma), Gloria Marinelli (FC Inter), Martina Rosucci (Juventus);
Attaccanti: Cristiana Girelli (Juventus), Valentina Giacinti (AC Milan), Daniela Sabatino (Sassuolo), Stefania Tarenzi (FC Inter).

Staff – Commissario Tecnico: Milena Bertolini; Assistente allenatore: Nicola Matteucci; Coordinatore Nazionale Femminile: Annarita Stallone; Segretario: Alessandra Savini Nicci; Preparatore atletico: Francesco Perondi; Preparatore dei portieri: Cristiano Viotti; Match analyst: Marco Mannucci; Medici: Luca Gatteschi e Antonio Ponzo; Fisioterapisti: Daniele Frosoni e Matteo Cossa; Nutrizionista: Natale Gentile.

Comunicato stampa