1

L'8 febbraio il seminario “Conservare per non restaurare” a cura di Maria Di Prisco

libri antichiLa Sezione Campania dell’Associazione Italiana Biblioteche, organizza mercoledì 8 febbraio, dalle ore 9.30, presso la Biblioteca Provinciale “A. Mellusi” di Benevento un seminario dal titolo “Conservare per non restaurare”. L’incontro rientra nell’ambito del Corso di formazione sulla catalogazione del libro antico iniziato a dicembre 2016 e che si concluderà nel mese di febbraio. Il corso di formazione e i seminari di approfondimento sono rivolti a bibliotecari, operatori culturali e studenti universitari con l’obiettivo di fornire un’introduzione alla conoscenza della struttura del libro antico ed alle tecniche di stampa con il torchio manuale, in riferimento al trattamento delle informazioni catalografiche connesse alla tipologia di materiale. Pensato come itinerante, questo corso di formazione è ospitato a turno da alcune delle biblioteche più importanti del territorio campano, con lo scopo di promuoverne la conoscenza presso i discenti: la Biblioteca del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la Biblioteca Nazionale di Napoli, la Biblioteca Provinciale di Salerno, la Biblioteca Provinciale di Avellino ed ora è la volta della Biblioteca Mellusi di Benevento. Il seminario a cura di Maria Di Prisco, già responsabile del laboratorio di restauro “Alberto Guarino” della Biblioteca Nazionale di Napoli, avrà per argomento le linee guida per la conservazione del patrimonio antico e saranno presi in esame i danni prodotti dai parassiti su carta, coperte e cuciture, nonché i pericoli prodotti sul libro antico da scorrette pratiche di conservazione. Accanto alla conoscenza del libro antico ed al suo trattamento catalografico, non può mancare infatti un’attenta opera di valorizzazione, che passa anche per azioni di tutela e di conservazione che dovrebbero ritardare, quanto più possibile, gli invasivi interventi di restauro. Per maggiori informazioni sul seminario e per le modalità di iscrizione, inviare una mail a campania@cam.aib.it o consultare la pagina del sito web AIB http://tinyurl.com/j4xbadu.