1

Quarantiello e De Nigris: “Solidarietà a Mastella dal mondo politico? Fa piacere”

giovanni quarantielloI consiglieri di Clemente Mastella, con una nota a firma dei capigruppo De Nigris e Quarantiello, si esprimono positivamente in merito alla solidarietà ricevuta dal mondo politico dopo l’assoluzione di Mastella:

“Oggi a pagina tre del Corriere della Sera campeggia tra i titoli la solidarietà espressa dal segretario nazionale del PD, Matteo Renzi, rivolta al sindaco di Benevento Clemente Mastella per la recente assoluzione giunta dopo un decennio di attesa e sofferenze. La vicinanza di Renzi che fa seguito a quella di Berlusconi divulgata all’indomani della presenza di Clemente e Sandra Mastella a Porta a Porta, arriva dopo una lunga serie di attestazioni e solidarietà espresse in maniera bipartisan dai rapppresnetanti di quasi tutte le forze politiche, fanno esclusione le estreme. Da Chiti a Fassino, da Casini a Cesa passando per Alfano, Fioroni e la De Girolamo, tantissimi rappresentanti del governo e delle forze parlamentari hanno voluto utilizzare la recente assoluzione per ribadire la stima verso Mastella e sottolineare la necessità di una riforma della giustizia italiana che ha prodotto questa aberrazione. Come rappresentanti delle liste direttamente riconducibili  al nome di Mastella, nate ben prima della recente pronuncia della magistratura, ringraziamo le tantissime persone comuni, cittadini e lavoratori, uomini e donne delle istituzioni e del nostro Paese che hanno dimostrato, anche in questo frangente, come l’Italia abbia tutte le energie e le possibilità per realizzare il riscatto tanto atteso. I ringraziamenti non possono essere rivolti all’on. de Caro e al Pd sannita che, in occasione della scorse comunali utilizzarono strumentalmente il presunto discredito e il moralismo frutto di queste vicende giudiziarie per far campagna elettorale, ed hanno ritenuto questa volta più giusto tacere, prova di un’acrimonia che sul piano locale sta smascherando una politica senza anima”.




IoXBenevento risponde ai Consiglieri De Nigris e Quarantiello: "Mancano di confronto e hanno il coraggio di polemizzare"

ioxbenevento“Apprendiamo che i Consiglieri Comunali De Nigris e Quarantiello, abbiano polemizzato in merito all’organizzazione del dibattito pubblico “Dissesto Finanziario: Quali ricadute sui cittadini? ASIA: che futuro?”, promosso dalla nostra Associazione lo scorso giovedì 2 marzo, presso la sede dell’ASIA” comincia così la nota diramata dall’associazione IoXBenevento rivolta ai Consiglieri De Nigris e Quarantiello.
“A questo punto, è doveroso chiarire quanto accaduto ai due Consiglieri che, evidentemente, parlano senza essere informati.
Innanzitutto, la sede del dibattito doveva essere la sala Consiliare di palazzo Mosti, la nostra associazione ha provveduto a protocollare la richiesta di utilizzo della sala il 17 febbraio ma ad oggi, nessuno ha avuto nemmeno il garbo istituzionale di rispondere.
Contestualmente, abbiamo provveduto ad inoltrare invito di partecipazione, prima scritto e poi telefonico, sia all’Assessore alle Finanze Serluca che al Presidente della Commissione Finanze Tomaciello che hanno declinato.
A questo punto, poichè il dibattito è stato organizzato per la pressante sollecitazione dei cittadini che volevano avere contezza di ciò che stava accadendo al Comune e relativamente ai servizi erogati dall’ASIA, è stato necessario chiedere al presidente della municipalizzata di ospitarci presso la propria sede.
Ciò che rimane perplessi, e sinceramente non solo a noi dell’associazione, è che nonostante gli Amministratori di maggioranza, gli Assessori, il Sindaco, vengano puntualmente invitati dai cittadini o dalle organizzazioni sociali che in qualche modo cercano di rappresentare gli interessi e i dubbi dei cittadini, si continua non solo a mancare di confronto, non dando modo di prendere conoscenza di ciò che accade, ma oltretutto si ha anche il coraggio di polemizzare quando i cittadini-contribuenti cercano chiarezza”.