1

Comportamento antisindacale, la Uil-Fpl attacca la Camera di Commercio

La UIL-FPL di Benevento attaccala Camera di Commercio di Benevento, accusata di comportamento antisindacale: il rifiuto a fornire i dati relativi alla gestione del fondo per la retribuzione dei risultati, la mancata concertazione sul CCDI, il non chiaro procedimento di attribuzione di vantaggi economici permanenti che da tempo vengono elargiti solo a determinati impiegati- si configurano quali azioni antisindacali e quindi contro legge. La contrattazione collettiva, invece, prevede che la gestione delle risorse economiche dedicate al personale siano il frutto della collaborazione tra i dirigenti ed i sindacati, proprio in una visione d’insieme e di tutela reciproca.

È un nostro importante diritto-dovere vigilare sulla corretta gestione dei fondi rivolti al personale, sull’equo trattamento di tutti i lavoratori e sulla qualità del servizio attraverso un’importante azione di controllo e di garanzia sulla corretta gestione e distribuzione di risorse e premialità. Abbiamo sperato in un incontro chiarificatore richiesto al commissario straordinario dell’Ente che ha però, inaspettatamente, preferito avallare i comportamenti messi in campo dal Datore di lavoro, Segretario Generale dell’Ente.

La UIL-FPL di Benevento, pertanto, dopo mesi in cui sia il Segretario Generale che il commissario straordinario dell’Ente si sono rifiutati di trasmettere ogni tipo di dati, è stata costretta a ricorrere al Prefetto ed a altri Organismi deputati. La assoluta mancanza di contraddittorio è stata usata per retribuire d’imperio attività di personale remunerando solo alcune mansioni nell’organico camerale in assoluta assenza di preventiva contrattazione senza aver messo la UIL-FLP nelle condizioni di poter svolgere la propria azione e di fornire il proprio, disinteressato contributo.

Non fornire le informazioni vuol dire limitare la libertà dell’attività sindacale, impedire ai lavoratori di esprimersi. “È chiaro – riferisce il Segretario Generale della UIL-FLP, Antonio Pagliuca che il rifiuto di trasmetterci i dati sulla gestione del personale camerale da parte del Segretario Generale è un atto provocatorio, che vuole disconoscere il nostro ruolo. Ho deciso di oppormi a questa condotta antisindacale perché sono convinto delle nostre ragioni; è un atteggiamento che impatta direttamente e negativamente sulla libertà dell’attività sindacale e sulla trasparenza della Pubblica Amministrazione”.

Anche la Magistratura ha recentemente sottolineato l’importanza di ricevere le informazioni quale precondizione necessaria affinché il Sindacato possa svolgere la propria attività senza le quali si cade irrimediabilmente nell’illegalità per attività antisindacale. “Confidiamo – termina Antonio Pagliuca – che si possa giungere ad una evoluzione della giurisprudenza in materia attraverso la giusta punizione penale della Camera di Commercio di Benevento, perché la libertà sindacale è un argomento molto sensibile che rappresenta una parte fondamentale del processo democratico della nostra società”.

Comunicato Stampa




Asia ripulisce terminal bus Santa Colomba dalla spazzatura, Pagliuca ringrazia

“Ringrazio gli operatori e il management dell’Asia di Benevento che su mia sollecitazione hanno effettuato un pronto intervento di pulizia nei pressi del terminal della zona Santa Colomba vicino alle scuole e allo Stadio”. Così Cosimo Pagliuca Segretario Provinciale della Uil Trasporti.

“Le squadre dell’Asia – afferma – hanno operato straordinariamente sia manualmente che con spazzatrice meccanizzata per ripulire tutto il terminal dai rifiuti che vengono depositati su tutta l’area del terminal. L’intervento si è reso necessario visto il grande afflusso degli studenti che usufruiscono del servizio degli autobus, inoltre in zona erano presenti sacchetti di rifiuti abbandonati negli angoli più nascosti”.

Il segretario della Uil Trasporti invita studenti e cittadini ad usufruire dei cestini gettacarte presenti in loco e depositare le bottiglie di vetro presso il carrellato del Bar. “L’operazione – continua Pagliuca – si è attivata d’intesa con l’amministrazione comunale e l’Asia pertanto ringrazio tutti, in modo particolare gli operatori che sono intervenuti prontamente”.




Mancanza di parcheggi per gli autisti Trotta Bus, Pagliuca lancia idea PalaTedeschi

Gravi disagi per gli autisti della Trotta Mobility di Benevento. Da quando sono state riaperte le scuole e sono iniziati i lavori nei pressi dell’azienda in via Santa Colomba, i dipendenti della Trotta Mobility, incontrano quotidianamente forti difficoltà nel parcheggiare le proprie auto nei pressi dell’azienda stessa.

A segnalare tali difficoltà è Cosimo Pagliuca, segretario generale aggiunto Uil trasporti Benevento-Avellino. “È veramente vergognoso tutto ciò. All’interno del piazzale dell’azienda non possiamo parcheggiare per motivi di regolamento interno, all’esterno non abbiamo possibilità poiché con l’apertura delle scuole (Scientifico, Alberghiero e …..) il flusso veicolare è notevolmente aumentato e le aree di parcheggio antistanti l’azienda sono occupati dai docenti ecc. Lancio l’appello al Sindaco della città di Benevento Clemente Mastella e al Presidente della Provincia Antonio Di Maria affinché si possa mettere a disposizione dei dipendenti della Trotta Mobility, il parcheggio del Palatedeschi.

L‘Amministratore delegato della Trotta Mobility il dott. Mauro Trotta, durante una delle passate riunioni, si è detto disponibile a sostenere eventuali costi per i lavori per rendere fruibile l’area interessata per propri dipendenti. Resto in attesa che la mia richiesta venga accolta e la questione venga risolto nel più breve tempo possibile”.




Quattro nuovi autobus per il trasporto cittadino della Trotta

“Prosegue il piano di ammodernamento del parco mezzi pubblico regionale: infatti sono stati consegnati alla Trotta Mobility altri 4 nuovi autobus che vanno ad aggiungersi a quello ibrido, consegnato qualche mese fa. Abbiamo 5 nuovi pullman in servizio lungo le strade della città che saranno affiancati a breve da altri 4 veicoli all’inizio del 2021”. Lo dice Cosimo Pagliuca, segretario generale Uil Trasporti di Benevento ringraziando l’azienda Trotta, il Comune di Benevento e non ultimo il governatore della Campania Vincenzo De Luca.

“Grazie alla Regione Campania e all’impegno del Presidente De Luca miglioriamo il trasporto pubblico locale efficientando al meglio il lavoro sul nostro territorio, infatti  questi nuovi autobus che ci aiuteranno alla ripresa delle scuole, prevista per il prossimo 7 gennaio, ad alleggerire il volume di passeggeri all’interno delle vetture durante quest’ emergenza Covid19 .
È un passo in avanti nella qualità del trasporto pubblico locale, uno sforzo gigantesco che farà della Campania una delle regione con il parco mezzi più moderno  e all’avanguardia d’Italia. Concludo nell’affermare che in Regione Campania c’è “concretezza amministrativa“.

Martedì 22 dicembre ore 16 ci sarà l’inaugurazione nel piazzale del deposito di via Santa colomba e la benedizione dei nuovi mezzi con la presenza del sindaco On Clemente Mastella è tutta la dirigenza Trotta.