1

Unisannio, Orient@mente 2020 incontra Diego Della Valle

I corsi di laurea magistrale in Economia e Management e Scienze Statistiche organizzano mercoledì 18 novembre 2020, dalle ore 10.45, la quarta edizione di ORIENT@MENTE, incontro/confronto dedicato agli studenti del primo anno dei corsi di studio magistrali e del terzo anno dei corsi triennali DEMM.

Come nelle edizioni precedenti, saranno fondamentali le testimonianze dei laureati dell’ateneo attivi nel mondo del lavoro.

E tra i laureati ad honorem del DEMM quest’anno porta la sua testimonianza Diego Della Valle, presidente e amministratore delegato di TOD’S Spa. Il noto imprenditore raccontarà quali sono le competenze più importanti per essere competitivi sul mercato del lavoro e quali, a suo avviso, quelle che lo saranno nel medio periodo.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di informare gli studenti già iscritti alle lauree magistrali del Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi Quantitativi sulle tante opportunità formative e professionali offerte (stage, tirocini, tesi in azienda, double degree, Erasmus, laboratori linguistici, ecc.) nonché sulle future iniziative in tema di orientamento in itinere e in uscita (corsi di team building, di scrittura scientifica, di auto-presentazione, stesura di curriculum vitae e approccio al colloquio di selezione, ecc).

Insomma, l’intento è capire come costruire la propria “cassetta degli attrezzi” da utilizzare sul mercato del lavoro.

La prima parte di Orient@mente sarà visibile in streaming sul canale YouTube di Unisannio.

Comunicato Stampa




Caschi di ventilazione al Fatebenefratelli, la consegna da parte del sindaco Mastella

Questa mattina il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha consegnato al superiore dell’ospedale Fatebenefratelli,  Fra Gian Marco Languez, ben 100 caschi di ventilazione. Gli apparecchi sanitari sono stati donati al nosocomio cittadino, su sollecitazione di Mastella, dall’associazione “Amiamoci” e fondata dagli imprenditori Diego Della Valle e Luca Cordero di Montezemolo, nonché grandi amici del sindaco. “Ringrazio innanzitutto i miei amici Diego Della Valle e Luca Montezemolo per questa donazione, i quali sono molto legati a me e di conseguenza alla città di Benevento. Questi cento caschi di ventilazione permetteranno a quei cittadini sanniti che avranno dei problemi a non andare a curarsi in altre città. Con questi strumenti, quindi, la sanità sannita risponderà ai bisogni dei cittadini e se dovesse verificarsi una nuova ondata di Coronavirus non ci faremo trovare impreparati. Questi strumenti sono utilissimi per coloro che hanno problemi asmatici e cardiaci. Sono cento e avranno, ripeto, una grande utilità per questo ospedale e qualora ne serviranno altri i miei amici Della Valle e Montezemolo ne doneranno altri cento“.

Il sindaco ha poi analizzato la situazione relativa alla movida: “Abbiamo chiesto al Presidente della Regione di consentire ai locali di chiudere un po’ più tardi. Stiamo andando verso una sorta di normalità e affinché si possa tornare alla normalità serve anche l’aiuto dei ragazzi. Ieri sera passeggiando per il centro ho visto alcune scene di ragazzini che non mi sono piaciute. Ho chiuso i Giardini Piccinato perché lì ci sono dei lavori da fare e anche perché quella è la zona in cui i ragazzi lasciano un gran numero di rifiuti”.




Benevento riscopre i fasti dell’antico Egitto: l’Obelisco Egizio risplende ed è anche interattivo

obelisco beneventoNell’ambito della serata finale di “Città Spettacolo”, conclusa con il concerto a Piazza Castello di Renzo Arbore, si sono accesi i riflettori sul patrimonio dell’antico Egitto presente a Benevento. L’Obelisco Egizio torna a splendere di nuovo con un gioco di luci blu e viola in un cielo rosso fuoco dopo il tramonto. L’effigie con i suoi geroglifici viene proiettata sulla facciata di Palazzo Paolo V e fa il giro d’Italia. Presenti all’inaugurazione il sindaco Clemente Mastella, lo sponsor dell’iniziativa Diego Della Valle, il lighting designer Filippo Cannata e il soprintendente Buonomo. Prima la presentazione presso l’Hotel Traiano, poi il gioco di luci nel largo Papiniano che ha rivelato la bellezza, quasi dimenticata, di un monumento storico il cui gemello è volato negli States al Getty Museum di Los Angeles. Benevento, dunque, non è solo gladiatori sanniti e dominatori longobardi, ma anche culla dei resti di Iside e dell’antico Egitto, cimeli preziosi da mettere in luce nel 2017, con uno sguardo rivolto anche ai giovani, sempre più presi dalla tecnologia che avanza. Già, perché l’Obelisco “beneventano” sarà da oggi in poi interattivo, grazie alla possibilità col proprio Smartphone di scrivere il proprio nome sull’effigie e leggerlo in geroglifico. Benevento riscopre i fasti dell’antico Egitto e Diego Della Valle, sponsor dell’intervento, scopre “una città bellissima che bisogna far conoscere tramite queste iniziative”. Una città che prova a ridestarsi, dunque, grazie alle bellezze uniche in suo possesso, per splendere e brillare in futuro senza marcire con le bende in un sarcofago…




Illuminazione Obelisco Egizio, domani alle ore 20.15 l’inaugurazione

obelisco beneventoDomani, 30 agosto, alle ore 20.15 verrà inaugurata l’illuminazione artistica dell’Obelisco Egizio di piazza Papiniano, realizzata dal lighting designer Filippo Cannata e sponsorizzata dall’imprenditore Diego Della Valle che, per l’occasione, sarà presente alla cerimonia assieme al sindaco Clemente Mastella, al soprintendente Salvatore Buonomo e allo stesso Cannata.