1

Benevento, Masciangelo e Pastina saltano anche il Cittadella

Al termine della seduta pomeridiana, composta da attivazione, riscaldamento con palla, lavoro tattico e focus sui calci piazzati, mister Fabio Caserta ha diramato l’elenco dei convocati per il match di domani contro il Cittadella. Così come per la sfida di sabato scorso ad Ascoli Piceno, salteranno la partita di domani i difensori Masciangelo e Pastina.

L’elenco dei convocati: 4 Acampora Gennaro, 93 Barba Federico, 6 Basit Abdallah, 99 Brignola Enrico, 5 Calò Giacomo, 20 Di Serio Giuseppe, 7 Elia Salvatore, 18 Foulon Daam, 15 Glik Kamil, 16 Improta Riccardo, 19 Insigne Roberto, 23 Ionita Artur, 9 Lapadula Gianluca, 3 Letizia Gaetano, 12 Manfredini Nicolò, 21 Moncini Gabriele, 1 Muraca Gaspare, 29 Paleari Alberto, 25 Sau Marco, 38 Talia Angelo, 8 Tello Andrés, 24 Viviani Mattia, 14 Vogliacco Alessandro, 10 Vokic Dejan.




Benevento, i convocati per Ascoli: due assenti

Al termine della seduta mattutina, il tecnico del Benevento, Fabio Caserta, ha diramato l’elenco dei convocati per la trasferta di Ascoli. Unici assenti i difensori Masciangelo e Pastina. Prima convocazione per l’ultimo arrivato Mattia Viviani.

L’elenco dei convocati: 4 Acampora Gennaro, 93 Barba Federico, 6 Basit Abdallah, 99 Brignola Enrico, 5 Calò Giacomo, 20 Di Serio Giuseppe, 7 Elia Salvatore, 18 Foulon Daam, 15 Glik Kamil, 16 Improta Riccardo, 19 Insigne Roberto, 23 Ionita Artur, 9 Lapadula Gianluca, 3 Letizia Gaetano, 12 Manfredini Nicolo’, 21 Moncini Gabriele, 1 Muraca Gaspare, 29 Paleari Alberto, 25 Sau Marco, 38 Talia Angelo, 8 Tello Andrés, 24 Viviani Mattia, 14 Vogliacco Alessandro, 10 Vokic Dejan




Benevento, ufficiale anche l’acquisto di Masciangelo

Foto: sito ufficiale Benevento Calcio

Nuova ufficialità in casa Benevento Calcio e dopo quelle relative alle partenze di Dabo e Montipò, all’acquisto di Salvatore Elia si aggiunge anche quello di Edoardo Masciangelo, con il terzino scuola Roma acquistato dal Pescara. Ecco la nota della società giallorossa: “Il Benevento Calcio rende noto di aver raggiunto l’accordo con il Pescara Calcio per l’acquisto a titolo temporaneo con obbligo di riscatto dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Edoardo Masciangelo. Il difensore mancino classe ’96, cresciuto nelle giovanili di Roma e Fiorentina, giunge nel Sannio dopo aver indossato le maglie di Arezzo, Piacenza, Lugano, JuventusU23 e Pescara”.




Benevento, ufficiale anche Elia. Masciangelo in città

Foto sito ufficiale Benevento Calcio (Mario Taddeo)

Mercato in fermento quello del Benevento che uno dopo l’altro sta piazzando i primi colpi che vanno a comporre l’iniziale pacchetto di rinforzi a disposizione di mister Caserta: dopo le ufficialità degli approdi di Calò e Paleari cui si sono aggiunti gli addii contemporanei di Caldirola e Dabo, oggi è il giorno dell’atteso annuncio di Salvatore Elia.

L’esterno d’attacco gioiello dello scorso campionato di C vinto a Perugia, ritrova il suo mentore e grande estimatore in panchina, Fabio Caserta. Trovato l’accordo con l’Atalanta, che sembrava in dirittura d’arrivo da tempo: prestito con opzione di riscatto ma con i nerazzurri che si sono assicurati il controriscatto al fine di non perdere definitivamente il 22enne di Prato. La nota del club giallorosso: “Il Benevento Calcio comunica di aver formalizzato l’accordo con l’Atalanta Bergamasca Calcio per l’acquisizione a titolo temporaneo con diritto di opzione e controopzione delle prestazioni sportive del centrocampista Salvatore Elia. Il 22enne originario di Prato approda in giallorosso dopo aver conquistato da assoluto protagonista la promozione in Serie B con il Perugia Calcio, collezionando infatti 8 gol e 4 assist in 36 presenze”.

Intanto è imminente anche l’annuncio del prossimo acquisto messo a segno dal diesse Pasquale Foggia: Edoardo Masciangelo è in città per sostenere le visite mediche come fatto ieri dal neo-compagno di squadra Elia, per poi raggiungere il ritiro di Cascia dove si aggregheranno anche Glik e Ionita. Il terzino del Pescara classe ’96 arriverà a titolo definitivo andando a comporre così il pacchetto di laterali di sinistra con il belga Foulon. Si attende solo che sia messo tutto nero su bianco.