1

Comunali Cerreto, Parente: “Superiamo vecchie logiche per una città moderna”

“E’ stata una campagna elettorale molto impegnativa che però ci ha riservato grandi soddisfazioni. Avevamo deciso di non accettare provocazioni, di non scadere nella polemica fine a sé stessa e così è stato. Alle accuse lanciate dai palchi queste sere ed alle tante falsità messe in giro nel tentativo di disinformare i cittadini abbiamo risposto con la forza della verità, delle nostre idee e con il calore delle persone che giorno dopo giorno ci hanno dimostrato sostegno e vicinanza”: è l’appello al voto del ricandidato sindaco Giovanni Parente con la lista “Scelgo Cerreto”.

“Dopo aver portato Cerreto Sannita fuori dal dissesto – afferma -, oggi siamo pronti a costruire una città nuova. Abbiamo una chiara idea di comunità e tanti progetti, ma soprattutto abbiamo la forza dei giovani. Saranno questi ragazzi presenti oggi nella nostra lista con la loro passione, la loro professionalità ed il loro amore per la città la nuova classe dirigente che permetterà a Cerreto di superare le vecchie logiche amministrative all’interno di un progetto, quello di Scelgo Cerreto, che è perfetta sintesi di esperienza ed entusiasmo.

Negli ultimi anni di amministrazione abbiamo gettato le basi per progetti futuri che adesso dovranno far crescere Cerreto e renderla una città moderna, sicura e solidale. Proseguiremo lungo la strada tracciata, nel segno della trasparenza e della partecipazione, promuovendo il territorio e le sue eccellenze, riportando Cerreto ad un ruolo di protagonismo all’interno del contesto territoriale, pronti a cogliere le opportunità del futuro. Progettualità che dovranno permettere un miglioramento sensibile della qualità della vita dei nostri cittadini come il Piano di azione per il Centro storico, il potenziamento della rete idrica e fognaria e il miglioramento della viabilità comunale. Ma anche una rete di Protezione Civile della Valle del Titerno, una filiera turistica che valorizzi le produzioni ed il nostro artigianato locale, la realizzazione di una mensa scolastica e l’istituzione di una Consulta delle associazioni e dei Consigli di Contrada e di Quartiere. E poi, idee ambiziose come quella di candidare Cerreto Sannita quale Patrimonio Mondiale Unesco.

Il mio invito è a votare domenica e lunedì la lista numero 1 Scelgo Cerreto per il superamento delle vecchie logiche amministrative e per una idea di città moderna, sicura e solidale e sono convinto che gli elettori daranno fiducia a questo nostro progetto”.




Comunali, Barbieri: “Al lavoro per una Cerreto più sicura”

“Negli ultimi anni Cerreto Sannita è stata oggetto di numerosi furti nelle abitazioni. Per porre un limite a questo odioso fenomeno riteniamo necessario porre in essere alcune necessarie misure per assicurare a tutti i cittadini di vivere in tranquillità e sicurezza”.

A dirlo, Antonio Barbieri ex parlamentare e candidato sindaco della Lista Cerreto Riparte che nelle prossime elezioni comunali in programma il 3 e 4 ottobre sfiderà l’uscente fascia tricolore Giovanni Parente. “Dobbiamo registrare deficienze importanti anche in questo campo – ha proseguito Barbieri – da parte dell’amministrazione Parente che per cinque anni si è mostrata incapace di intercettare le richieste di aiuto dei cerretesi. Cosa è stato fatto per assicurare la vivibilità dei nostri concittadini? Nulla, niente di niente”.

Barbieri poi passa a spiegare i punti del programma che riguarderanno i temi della sicurezza: “Abbiamo la necessità di lavorare ad un nuovo patto per la sicurezza insieme alla Prefettura e alle Forze dell’Ordine presenti sul territorio. Istituzioni che inviteremo per un confronto istituzionale non appena insediati a Palazzo Sant’Antonio. Attiveremo un posto di Polizia estivo che abbia la funzione di deterrente verso sconsiderati e malviventi e attiveremo un sistema di videosorveglianza collegato alla banda larga per contribuire al monitoraggio dei punti nevralgici dell’intero territorio comunale”.

Barbieri ha poi concluso: “Vogliamo dare ai cerretesi la certezza di vivere in tranquillità e assicurare alle famiglie la piena vivibilità. Faremo di Cerreto una città più sicura, per tutte e tutti”.

Comunicato stampa




Cerreto Riparte a Parente: “Perché ritardi nell’erogazione dei bonus covid?”

“Inaccettabile ed intollerabile il ritardo nell’assegnazione dei bonus emergenza Covid-19 da parte del Comune di Cerreto Sannita. Da cosa deriva questo ritardo? Come mai ad oltre un mese dalla pubblicazione della graduatoria dei beneficiari e degli esclusi ancora nessun cittadino ha ricevuto nulla?”. Sono queste le domande che la Lista Cerreto Riparte con Barbieri Sindaco, ha voluto porre all’attenzione del primo cittadino uscente, Giovanni Parente.

La compagine ha poi voluto ribadire: “In tutta questa vicenda, segnalata anche al Prefetto di Benevento, sembra inverosimile che si possa giocare sulla difficoltà delle persone che hanno già vissuto un anno e mezzo terribile e praticato sacrifici enormi per andare avanti. Il bonus spetta di diritto a chi ha i requisiti necessari”. E concludono: “Chiediamo a Giovanni Parente di spiegare carte alla mano, come mai tutte le persone che incontriamo lamentano ritardi. Di spiegare a tutti i cerretesi la realtà dei fatti. Per fortuna, il prossimo 3 e 4 ottobre tutto questo finirà e Cerreto tornerà a vivere”.

Comunicato stampa




Comunali Cerreto Sannita, Iannace: “Parente miglior guida possibile”

“A nome del coordinamento provinciale, dei referenti e dei sostenitori di Forza Italia di Cerreto Sannita, esprimo un convinto e leale sostegno alla lista “Scelgo Cerreto”, capeggiata dal Sindaco uscente Giovanni Parente”. Così Nascenzio Iannace, Coordinatore Provinciale di Forza Italia a Benevento.

“Lo schieramento civico – scrive -, che vede l’amministrazione uscente, accompagnata da forze fresche e piene di energie, garantirà un clima politico sereno e moderato, necessario alla crescita del territorio.

Il nostro partito, attraverso i suoi Ministri e Sottosegretari presenti nel Governo Draghi, concentrerà l’attenzione politica sulle iniziative di programma che la lista “Scelgo Cerreto” (con Giovanni Parente candidato Sindaco) stanno presentando alla cittadinanza, durante questi giorni di confronto elettorale.

La futura amministrazione comunale potrà contare sulla fiducia di Forza Italia e degli uomini e donne del nostro partito che siedono nella compagine governativa, avendo in Giovanni Parente un ottimo trait d’union con Roma”.




Cerreto, Parente: “Lavoriamo al potenziamento del nostro sistema turistico”

Riscuote sempre più consensi il progetto politico Scelgo Cerreto del sindaco uscente Giovanni Parente. A dimostrarlo la partecipazione agli incontri pubblici della lista ed il contributo di idee e proposte che i cittadini di Cerreto Sannita fanno giungere al comitato elettorale. Ultimo appuntamento, intanto, il comizio di ieri sera in località Madonna Della Libera che ha visto tra gli interventi proprio quello del primo cittadino. 

“La mia amministrazione – ha ricordato Giovanni Parente – ha portato il Comune di Cerreto fuori dal dissesto ed è paradossale come in questa campagna elettorale, proprio chi trent’anni fa ha pianificato questo disastro e quel dissesto lo ha causato, con gravi danni per l’economia del paese, oggi vuole ergersi a salvatore della patria proponendo ricette improbabili”. “La nostra – ha quindi aggiunto il primo cittadino – è stata un’esperienza amministrativa segnata dalla trasparenza, senza macchie”. 

“La lista Scelgo Cerreto – ha assicurato Giovanni Parente – sarà la futura classe dirigente di questo paese, una classe dirigente che punta sui giovani, tutti ottimi professionisti, che hanno costruito il loro percorso politico e professionale con le proprie forze, con sacrificio e buona volontà. Giovani che hanno dimostrato come si possono tagliare traguardi eccezionali contando solo sulle proprie capacità. Saranno questi giovani che permetteranno a Cerreto di superare le vecchie logiche amministrative all’interno di un progetto, quello di Scelgo Cerreto, che è perfetta sintesi di esperienza, professionalità e competenze”.

Presentando il programma della lista Scelgo Cerreto, Parente ha parlato anche di turismo ed eccellenze del territorio. “Così come già fatto in questi cinque anni – ha spiegato il candidato sindaco – dobbiamo continuare a lavorare alla creazione di un sistema turistico e dell’accoglienza che metta in campo una vera e propria filiera locale che tenga assieme e metta in vetrina tutte le risorse del nostro territorio come l’agricoltura di qualità, l’enogastronomia ed il nostro artigianato”. 

Comunicato stampa