1

Rischio chiusura per la scuola San Filippo Neri

La scuola San Filippo Neri, una delle più antiche della città, sembrerebbe essere a rischio chiusura e se questo dovesse accadere il personale impiegato – due maestre, una educatrice, una bidella e una cuoca – si ritroverebbe senza lavoro e una ventina di bambini (da 1 a 5 anni) potrebbero essere smistati in altre sedi, per il loro dispiacere e quello dei genitori.

Lì, nel cuore del quartiere Triggio, c’è una “famiglia”, non solo un luogo di crescita ed istruzione. La tormentata vicenda dell’istituto nasce nel 2017 con le dimissioni dell’allora Presidente del CDA, successivamente Clemente Mastella nominò nuovo presidente Gian Raffaele Cotroneo. Nonostante i proclami l’istituto non è mai riuscito a decollare e addirittura oggi potrebbe chiudere i battenti. Una struttura d’eccellenza grazie alla dedizione e professionalità dei suoi dipendenti che è stata sempre alla portata di tutte le tasche.

La speranza è che oggi possa spuntare fuori qualcuno che investi nella struttura aiutando gli operatori, i piccoli utenti e quindi salvare un pezzo di storia della città.