1

“Fridays for Future”: lo sciopero del clima stamattina anche a Benevento

Anche Benevento si mobilita nel grande sciopero globale in difesa del pianeta grazie ad un’iniziativa partita sei mesi fa dalla giovanissima svedese Greta Thunberg che ogni venerdì protestava davanti al Parlamento di Stoccolma per salvare il clima e proteggerlo dai devastanti cambiamenti che sta subendo per mano dell’uomo. Un movimento, quello del “Fridays for Future”, che ha raccolto sempre più consensi e che oggi ha visto scioperare tutto mondo: nel capoluogo sannita studenti, associazioni, L@p Asilo 31 hanno partecipato alla manifestazione partita da Piazza Risorgimento fino a Piazza Roma passando lungo Corso Garibaldi, con l’appoggio politico del Partito Democratico e Dema.

A tal proposito Federcasalinghe Provinciale nella persona della Presidente Vittoria Principe, condivide la dichiarazione rilasciata stamane dalla presidente Nazionale Federica Rossi Gasparrini che ha detto:
“Sensibilizzare le coscienze sul futuro ambientale del nostro pianeta e sollecitare i nostri governanti a tutti i livelli affinché prendano velocemente provvedimenti seri e mirati. È questo lo scopo di Fridays for Future, un movimento mondiale formato da giovani e studenti, nato dal coraggio di Greta Thunberg, la 15enne svedese che ogni venerdì protesta davanti al parlamento di Stoccolma ed esorta le classi dirigenti a ‘darsi una mossa’ per fermare il cambiamento climatico. Una battaglia la sua, partita il 20 agosto scorso e che, in poco più di 6 mesi, si è trasformata in un movimento globale senza precedenti.
Il culmine dell’iniziativa oggi, 15 marzo, con una grande mobilitazione dal basso che vede praticamente coinvolto il globo.
Ed in un’ottica di partecipazione e mobilitazione, ritenendo che il cambiamento passi anche attraverso le donne, federcasalinghe dà il proprio sostegno convinto all’iniziativa, esortando chi di dovere ad intervenire tempestivamente per salvare il clima del nostro pianeta e quindi il nostro futuro. Le politiche ambientali devono divenire “buone prassi” a partire dal basso, dai contesti più piccoli per arrivare poi ai livelli centrali. Se ognuno farà la propria parte, insieme ce la potremo fare. Questo l’appello che come organizzazione femminile, e non solo, ci sentiamo di lanciare a sostegno del Fridays for Future”.




#AvantiDonne, a Vitulano il Mamma Day 2018

vittoria principeSi terrà sabato a Vitulano alle ore 18.00 presso il Salone delle conferenze “Santissima Trinità”, Piazza Santissima Trinità, il MAMMA DAY 2018 per la provincia di Benevento, “Riflessioni sul ruolo della mamma… ieri, oggi e domani” è il tema dell’incontro. Sarà un momento anche di confronto sul ruolo fondamentale nella vita sociale delle mamme. Importante e significativo la presenza del Coni che condivide a livello nazionale con l’associazione nazionale Federcasalinghe, Domina e Casa del Consumatore un significativo ruolo di condivisione. Nell’ambito della manifestazione sarà possibile anche iscriversi gratuitamente all’associazione Federcasalinghe.




Vittoria Principe nominata responsabile per il Sannio di Federcasalinghe

vittoria principeFederica Rossi Gasparrini, Presidente Nazionale di Obiettivo Famiglia / Federcasalinghe ha nominato quale responsabile per il Sannio Vittoria Principe. In base a tale mandato potrà rappresentare l’Associazione nei suoi diversi momenti, sempre nel rispetto degli ideali delle norme che ispirano la Federcasalinghe per un’azione proficua a favore della donna e della Famiglia. Tale nomina si inserisce nella significativa attività che la Principe sta svolgendo da tempo sul territorio beneventano e regionale.




Assicurazione obbligatoria casalinghe: al Palazzo del Volontariato la conferenza sul tema

federcasalingheOrganizzata dall’Associazione “Io più forte di te”, presieduta da Vittoria Principe, ha avuto luogo presso la sala conferenze del palazzo del volontariato di Benevento, una conferenza stampa sulla legge 493 del 99 e sull’assicurazione obbligatoria INAIL per le casalinghe. L’incontro ha visto la presenza della stessa Principe, membro anche della Commissione regionale per le pari opportunità della Campania, dell’avvocato Vincenza Biasco del foro di Benevento e Dominique Testa responsabile regionale di
federcasalinghe e Casa Del Consumatore, anche ella membro della Commissione regionale per le pari opportunità. I lavori, alla presenza di un folto pubblico, costituito soprattutto da amministratrici della provincia Sannita ed avellinese, sono stati introdotti da Vittoria Principe che ha ringraziato la Provincia di Benevento per il patrocinio morale concesso all’iniziativa ed ha rimarcato l’importanza di far conoscere la legge 493 del 99 nata in sinergia tra più ministeri e che è riuscita a dare uno slancio alla categoria delle casalinghe. “Un’importante iniziativa – ha detto Principe  – che parte dalla base, quindi dai territori e che deve divenire soprattutto strumento utile per riuscire a praticare una inversione, quella culturale, per l’affermazione della cultura di genere a favore della donna per la realizzazione di diritti e pari opportunità. In questo il ruolo delle casalinghe diventa fondamentale come operatrici del sociale che devono usufruire di quanto la legge mette a loro disposizione”. “Un percorso quello avviato dall’Associazione – ha detto Principe – che continuerà ancora su altri fronti e con iniziative che presto metteremo in campo”. Gli aspetti legislativi in senso stretto e la operatività della assicurazione INAIL sono stati spiegati mirabilmente dall’avvocato Vincenza Biasco del foro di Benevento, che ha illustrato le modalità con cui attivare l’assicurazione di soli €12,91 all’anno ed i benefici che se ne traggono e l’ importanza di uno strumento di tutela per la donna. La Biasco ha parlato anche della possibilità di utilizzare senza oneri la assicurazione INAIL là dove insistono le condizioni per ottenere il pagamento, da parte dello Stato. È stata poi Dominique Testa a raccontare tutto il percorso legislativo e tutti gli elaborati che si sviluppano intorno al dinamico mondo delle casalinghe che rappresentano una vera categoria del sociale operativa.” I dati Istat –  ha detto Dominique Testa  – in questo mentono e portano le casalinghe come soggetti inattivi. Essere casalinga è invece un vero e proprio lavoro  ed è per questa inversione culturale che ci battiamo a gran voce su tutti i territori. Importanti iniziative in questo senso le stiamo mettendo in cantiere anche con la Regione Campania con la Commissione regionale per le pari opportunità dove, io e Vittoria Principe, ci stiamo battendo per ottenere risultati concreti ma l’importante – ha detto Testa – è soprattutto partire dai territori e quindi oggi è fondamentale la presenza delle amministratrici in questa sala. Al termine dell’incontro è intervenuto anche il segretario provinciale del Partito Democratico Carmine Valentino che ha portato il suo saluto alle presenti e ha rimarcato l’importanza della donna nel contesto sociale a partire proprio dal ruolo di casalinga. In conclusione Vittoria Principe ha annunciato  con Dominique Testa che aprirà sul territorio beneventano e Sannita uno sportello di federcasalinghe e Casa del Consumatore.