1

Sottoscritto l’accordo tra Comune e CONI per l’impianto polivalente di via Compagna

coniSottoscritto con firma digitale dal sindaco Clemente Mastella e dal presidente Giovanni Malagò l’accordo tra il Comune di Benevento e il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) per la riqualificazione e l’adeguamento dell’impianto sportivo polivalente di via Francesco Compagna.
Il costo dell’intervento, finanziato con il Fondo “Sport e Periferie”, ammonta a 1.479.800,00 euro e prevede il rifacimento in erba sintetica del terreno del campo di rugby, la ristrutturazione e l’ampliamento degli spogliatoi, il rifacimento dell’impianto di illuminazione con un sistema a led, la risistemazione del bocciodromo, la realizzazione di un nuovo spogliatoio del bocciodromo, la realizzazione di una club house, l’adeguamento del complesso sportivo mediante la realizzazione di nuovi parcheggi, la recinzione dell’intera area e l’ampliamento della strada di accesso, il rifacimento degli impianti tecnologici e la realizzazione di un impianto fotovoltaico e termodinamico.
“Ringrazio il presidente Giovanni Malagò per la sensibilità e disponibilità mostrata nei confronti della città di Benevento – ha dichiarato il sindaco Mastella dopo la firma dell’importante accordo -. Di questo progetto parlammo per la prima volta in occasione della manifestazione che organizzai per la raccolta di fondi a favore degli alluvionati. All’epoca, come si ricorderà, non ero ancora sindaco. Il presidente Malagò comprese subito l’importanza dal punto di vista sociale e aggregativo che avrebbe potuto assumere l’impianto sia per il rione Ferrovia che per l’intera città e promise il suo sostegno all’iniziativa. Un sostegno che si è, dunque, concretizzato oggi con la firma dell’accordo e che consentirà di rafforzare ulteriormente la vocazione sportiva di un’area dove, ricordiamolo, abbiamo già provveduto ad affidare la palestra della Colonia Elioterapica alla Federazione Italiana Scherma”.




"Sport e periferie", botta e risposta Pd-Pasquariello. Il vicesindaco: "Ringraziamenti strumentalizzati"

mario pasquariello

Continua il botta e risposta tra il Pd e il vicesindaco attuale Pasquariello sulla questione fondi “Sport e periferie”. Pasquariello risponde all’ultima dichiarazione di De Lorenzo, accusando il Pd di aver strumentalizzato i ringraziamenti al ministro dello sport Lotti:

“Come era da aspettarsi, smascherato il bluff, non si sono fatti attendere i comunicati (paghi uno, prendi due) dei difensori d’ufficio del PD.
Purtroppo, i contenuti delle “arringhe difensive” mostrano tutta la debolezza del loro argomentare che elude la questione di cui si dibatte.
Il tentativo è chiaro: ringraziare un Ministro del Partito Democratico dell’attenzione rivolta al territorio per dimostrare la bontà dell’azione politica degli “alfieri” Democratici della nostra terra.
Fin qui nulla di strano…
Il fatto è che il ringraziamento in questione è, come detto, del tutto tardivo ma, soprattutto, strumentale, in asse, d’altronde, con la “politica degli annunci” del PD in salsa sannita (a proposito: dove sono gli annunciati 355 milioni di euro che il Governo avrebbe dovuto stanziare per risarcire i danni causati, al nostro territorio, dall’alluvione del 2015?).
Ed invero bastano poche considerazioni per dimostrare come il PD sannita abbia tentato, maldestramente, di accreditarsi un risultato che solo l’attenzione alle esigenze del territorio dell’On. Mastella e la sua autorevolezza e capacità di rappresentarle anche in sede nazionale hanno consentito di raggiungere.
L’annuncio del finanziamento in questione (circa un milione e mezzo di euro per la rigenerazione di tre impianti sportivi comunali siti in Via Compagna), nell’ambito del piano “Sport e periferie”, risale al periodo (ottobre 2016) in cui era ancora in carica il governo Renzi e l’odierno Ministro Lotti ricopriva la carica di Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, non occupandosi ancora di sport (come avrebbero dovuto sapere gli esponenti del PD sannita che frequentano la Capitale). Dunque, ringraziare oggi il Ministro allo Sport per cosa?
Peraltro, si annuncia solo in data odierna (ecco la strumentalità) un finanziamento che è stato decretato da tempo ed in relazione al quale, come detto, l’Amministrazione Mastella ha già presentato il relativo progetto e sta interloquendo con il Coni per risolvere gli ultimi adempimenti del caso.
Beh, probabilmente gli amici del PD hanno pensato: meglio tardi che mai!
Non credo ci sia da aggiungere altro se non concordare con chi ritiene che si debba sempre esprimere compiacimento quando si intercettano risorse per il nostro territorio ma, vivaddio, si dia a Cesare quel che è di Cesare!”




Giovanni De Lorenzo, coordinatore cittadino PD: "Basito dalle dichiarazioni di Pasquariello"

partito democratico“Confesso che sono rimasto letteralmente basito nel leggere” la piccata nota dell’assessore e vicesindaco a rotazione Pasquariello in merito al ringraziamento della Federazione Provinciale del PD nei confronti del Governo per i fondi del piano “Sport e Periferie” destinati a due impianti sportivi di Benevento.
Eppure mi sembra che la nota del PD sia scritta in lingua italiana: è il Sottosegretario Del Basso De Caro che ringrazia il Ministro Lotti ed il Governo. Non viene ringraziato da nessuno.
Probabilmente l’assessore e vicesindaco a rotazione, come già avvenuto in altre occasioni, preso dalla fretta di replicare in modo aspro, ha mal compreso. E non voglio credere che tale comportamento sia frutto di un certo nervosismo e della consapevolezza del nulla che sta producendo l’attuale amministrazione.
D’altronde, il finanziamento in questione è certamente un bene per la nostra comunità, per cui, non me ne voglia l’assessore e vicesindaco a rotazione, anche il Circolo Cittadino del PD ringrazia il Governo ed in particolare il Ministro Lotti per l’attenzione prestata alla nostra città anche in questa occasione”: questa la dichiarazione del coordinatore cittadino del PD Giovanni De Lorenzo.