1

“Homo scribens 2.0. Scritture ibride della modernità”, venerdì la presentazione

Venerdi
7 febbraio, dalle 16.30
,
nella sala consiliare della Rocca
dei Rettori, in piazza Castello a Benevento
,
si terrà la presentazione del volume
“Homo scribens 2.0. Scritture ibride della modernità”
,
a cura di Sergio Lubello e pubblicato da Cesati nella collana
Quaderni di LeGIt (Laboratorio di lessico e grammatica dell’italiano
dell’Università di Salerno).

All’incontro,
moderato da Salvatore
Esposito
, direttore
di “Cronache del Sannio”, parteciperanno: Claudio
Nobili
, professore
di Italiano e Linguaggi specialistici presso l’Università degli
Studi di Salerno e coautore; Mario
Martino
, dottore in
Linguistica e didattica dell’Italiano nel contesto internazionale e
coautore; Nicola
Sguera
, docente del
Liceo “Giannone” di Benevento.

Il volume presenta alcuni contributi sulla scrittura 2.0, dalla testualità del web, alle scritture in emojilingua e alle ricadute e applicazioni didattiche di Twitter; nella seconda parte il poeta napoletano Emanuele Cerullo racconta in un’intervista il suo rapporto con la scrittura; la terza parte raccoglie i tweet finalisti delle prime due edizioni di un concorso per testi brevi rivolto a studenti (“Racconta il tuo Sud in un tweet”); infine la sezione conclusiva contiene alcuni estratti dalle tesine che gli studenti della laurea binazionale “Linguistica e didattica dell’italiano nel contesto internazionale” dell’Università di Salerno hanno redatto per il corso Lingua italiana e media.

Comunicato stampa