1

[FOTO] Benevento Città Spettacolo: Levante un terremoto di energia

di Alessio Dicuonzo

Era una delle ospiti più attese della quarta serata di Benevento Città Spettacolo, e Claudia Lagona, in arte Levante, non ha deluso le aspettative. La manifestazione artistico e musicale del Comune di Benevento, giunta alla 42esima edizione, e diretta da Renato Giordano, che consapevole dei limiti imposti dalle norme anti-Covid, è riuscito a mettere in piedi un cartellone ricco di eventi e per tutti i gusti. Città Spettacolo si conferma ancora una volta punto di riferimento per l’estate beneventana.

Puntuale come non mai, Levante ha iniziato il concerto alle 22:30 con “Gesù Cristo sono io”, uno dei suoi brani di maggior successo che ha caricato il pubblico presente, mettendo subito in chiaro che la serata appena iniziata sarebbe stata una vera e propria esplosione. Il concerto va avanti per quasi 2 ore, con canzoni rock, dai testi taglienti, quasi a voler urlare in faccia ai presenti quelle strofe, alternandole a canzoni leggere, delle ballad, che hanno visto impegnata la cantante di Caltagirone ad eseguirle anche chitarra e voce, creando un’atmosfera magica, quasi intima.

Il pubblico del sold out, dentro e fuori la piazza (perchè c’era gente che ha assistito al concerto in maniera discreta al di fuori delle transenne), è stato un pubblico educato, ma il richiamo del ritmo, della voglia di lasciarsi alle spalle questo incubo di pandemia, li ha fatti sobbalzare in piedi, a ballare sulle note dei più grandi successi della cantante.

Molti i fan venuti da fuori Provincia per assistere all’unica data in Campania della cantautrice siciliana, come Rocco e Grazia, una coppia della Provincia di Napoli, che dicono: “Poter vedere la propria cantante preferita, a pochi chilometri di distanza, in una città così bella e tranquilla come Benevento non ha prezzo“, o come Giulia e Vincenzo, venuti da Foggia, che dicono: “Ogni anno aspettiamo di conoscere quali sono gli eventi di Città Spettacolo, ci piace troppo venire qui a Benevento, e lo facciamo anche per salutare vecchi amici con cui abbiamo condiviso gli anni dell’Università“; infine c’è Riccardo, un ragazzo della Provincia di Benevento che dice: “Ho ascoltato Levante già diverse volte, ma giocare in casa è sempre bello. Il fatto di dover stare seduti non mi piace, ma purtroppo siamo costretti“.

Il finale del concerto è tutto un’esplosione, da Sei un pezzo di me, Andrà tutto bene, Tikibombom, Alfonso, fino alla chiusura del live con una versione acustica del suo ultimo brano Dall’alba al tramonto. Levante che ha saputo trascinare il pubblico durante tutto il concerto, ha voluto esprimere tutta la felicità nel tornare a suonare dal vivo, non solo per lei come cantautrice, ma soprattutto per tutto il mondo dello spettacolo che per oltre un anno è rimasto fermo a causa della pandemia.

Benevento Città Spettacolo vedrà esibirsi questa sera, sul palco di Piazza Risorgimento, Massimo Ranieri.

Foto Guido del Sorbo




Benevento, Levante suona la carica: concerto sold out

Dopo più di un anno di stop tornano a vibrare le corde delle chitarre, tornano le ritmiche delle batterie, tornano i sound-check e le attese prima degli eventi: è tornata la musica dal vivo.

Questa sera a riscaldare il pubblico di Piazza Risorgimento, per la 42esima edizione di Benevento Città Spettacolo, ci sarà Levante, una delle migliori artiste italiane in circolazione, una cantautrice che non ha bisogna di presentazioni. A caricare il pubblico in trepidante attesa ci ha pensato direttamente la cantante siciliana, che sul profilo ufficiale di Instagram scrive: “CIAO BENEVENTO. Scalda la voce che stasera si canta tanto! Non vediamo l’ora“.

Ci sarà il pubblico della “grandi occasioni” stasera, infatti Levante annuncia sui social il SoldOut della data, con l’inizio del concerto previsto per le 22:30: “La data di Benevento registra un tutto esaurito. Grazie infinite, sono dispiaciuta per chi non è riuscito a comprare il biglietto in tempo. Recupereremo!“, scrive l’artista.

“Dall’alba al tramonto”, questo il nome del tour che la cantante di Caltagirone sta portano nelle più importanti piazze italiane, facendo registrare ovunque un tutto esaurito e una grande carica positiva. Tour che prende il nome dal suo ultimo singolo uscito il 21 maggio scorso, una ballad che gira intorno a quelle cose che comunemente vengono definite “poli opposti”, appunto come l’alba e il tramonto. Sarà uno show di oltre due ore e a meno di qualche sorpresa, questa dovrebbe essere la scaletta del concerto:

  • Dall’alba al tramonto
  • Vertigine
  • Sirene
  • Bravi tutti voi
  • 1996 La stagione del rumore
  • Tikibombom
  • Cuori d’artificio
  • Nuvola
  • Diamante
  • Ciao per sempre
  • Se non ti vedo non esisti
  • Come quando fuori piove
  • Io ti maledico
  • Duri come me
  • Memo
  • Caruso Pascoski
  • Sbadiglio
  • Pose plastiche
  • Io ero io
  • Abbi cura di te
  • Questa è l’ultima volta che ti dimentico
  • Non me ne frega niente
  • Di tua bontà
  • Le lacrime non macchiano
  • Gesù Cristo sono io
  • Magmamemoria
  • Tutti i santi giorni
  • Lasciami andare
  • Andrà tutto bene
  • Pezzo di me
  • Alfonso
  • Lo stretto necessario



Benevento Città Spettacolo, XLII edizione dai mille volti: concerti a Piazza Risorgimento

Un programma ricco di eventi, che spazia dalla musica alla letteratura, passando dal teatro fino ad arrivare alla danza, ma che sarà capace di trasmettere messaggi importanti a chi dal 24 al 30 agosto deciderà di assistere a “Benevento Città Spettacolo”.

“Renascenda” è il tema che il Direttore Artistico, Renato Giordano, ha scelto per la 42esima edizione. Dopo aver annunciato i nomi dei cantanti che quest’anno saliranno sul palco di Piazza Risorgimento, location nuova per Città Spettacolo, in grado di ottemperare a quelle che sono le norme anti-Covid, Giordano nella conferenza di presentazione, ha voluto puntare i riflettori sugli altri eventi che compongono il cartellone per una settimana.

La novità più assoluta sono i concerti al Teatro Romano che si svolgeranno alle 18, quello di Eugenio Bennato e a 00:30 quello di Peppe Barra. “Quest’anno – ha detto Giordano – grazie al Direttore Ferdinando Creta, il festival si svolgerà anche al Teatro Romano, dando la possibilità a chiunque di guardare di notte uno dei luoghi simbolo della città. Oltre al Teatro Romano e Piazza Risorgimento, le location che sono state scelte per ospitare la XLII edizione di “Benevento Città Spettacolo” sono Piazza Federico Torre, l’Hortus Conclusus, Giardini Teatro De Simone, Piazza Roma e l’Arco del Sacramento”.

“Vogliamo creare un turismo di prossimità – ha continuato Giordano durante la presentazione nel Chiostro del Museo del Sannio – vogliamo far divertire i giovani ma in sicurezza, è un festival dai mille volti e per tutti i gusti”. Sul tema della sicurezza sanitaria è intervenuto anche il Sindaco di Clemente Mastella: “Dobbiamo essere responsabili, bisogna sapersi divertire ma in sicurezza, perciò chi non avrà il green pass non potrà partecipare agli eventi”.

Ci sarà molto Sannio in questa edizione del festival, a partire dagli artisti locali che inonderanno le piazze ed i giardini della città con le loro performace, fino ad arrivare alle eccellenze soprattutto vitivinicole con il “Consorzio Tutela Vini Sannio”, che sarà presente in due appuntamenti al Teatro Romano per far conoscere le eccellenze del territorio.

Spazio anche a momenti di grande riflessione nelle “Piazze d’Autore”, dove si parlerà dell’epidemia da Covid-19 con il Dott. Paolo Antonio Ascierto e Giovanni Rezza, il 26 agosto ci sarà inoltre il vincitore del Premio Strega 2021 Emanuele Trevi con il libro “Due Vite” ed il 30 agosto ospite della serata sarà Michele Santoro che presenterà il suo ultimo lavoro dal titolo “Nient’altro che la verità”.

Di seguito il programma dettagliato della XLII edizione di “Benevento Città Spettacolo”:




Benevento Città Spettacolo, fuori i nomi: si chiude con Gianna Nannini

Nella cornice del Chiostro di Santa Sofia di Benevento si presenta la kermesse che prenderà parte alla XLII edizione di Benevento Città Spettacolo, che si svolgerà dal 24 al 30 agosto.

Ad inaugurare il Festival di Benevento Città Spettacolo ci sarà Mahmood, che porterà in Piazza Castello il 24 agosto il suo ultimo lavoro discografico e tour “Ghettolimpo”. Oltre al cantautore milanese, spazio anche alla siciliana Claudia Lagona, in arte Levante che, come già annunciato nelle settimane scorse, sarà a Benevento, sempre in Piazza Castello, con il suo tour “Dall’alba al tramonto” il 27 agosto.

Tra gli eventi più attesi in questa edizione di Benevento Città Spettacolo c’è Gianna Nannini che chiuderà la kermesse il 30 agosto con lo spettacolo “Piano Forte” a Piazza Risorgimento. Domenica 29 agosto spazio anche al sound di Enzo Avitabile e il 28 agosto con il tour “Sogno e son desto” torna nella città di Benevento Massimo Ranieri.

Eventi anche alle 18 come quello di Eugenio Bennato nella cornice del Teatro Romano domenica 29 agosto. Sempre al Teatro Romano ci sarà il concerto di notte di Peppe Barra, con l’inizio dello show dopo la mezzanotte.




Benevento Città Spettacolo, venerdì 27 agosto Levante in concerto

Dopo l’annuncio di Mahmood, che aprirà l’edizione 2021 di Benevento Città Spettacolo, lo scenario di piazza Castello accoglierà sul palco la cantante Levante, nome d’arte di Claudia Lagona.

La cantautrice e scrittrice di origini siciliane, presente all’edizione di Sanremo 2020, sarà in città venerdì 27 agosto, con il concerto che avrà inizio alle ore 22.30 e appena inserito insieme alle tappe di Amandola/Sarnano e Parma, all’interno del tour “Dall’alba al tramonto live”, nome tratto dall’ultimo singolo rilasciato lo scorso 21 maggio e che segue l’album Magmamemoria rilasciato a ottobre 2019.

I biglietti delle date annunciate oggi saranno disponibili online a partire da giovedì 15 luglio 2021 ore alle 12 e nei punti vendita a partire da martedì 20 luglio 2021 alle ore 12. Per informazioni: www.vivoconcerti.com.