1

[FOTO] Bct Music Festival, il mito di Pezzali fa esaltare il Teatro Romano

La cosiddetta edizione zero del BCT Music Festival si rivela un’altra scommessa vinta con grandi meriti dal direttore Antonio Frascadore e il protagonista indiscusso della serata di ieri è stato Max Pezzali. Il cantautore pavese nella suggestiva location del Teatro Romano ha di fatto concluso la rassegna ed emozionato per oltre due ore, con la sua inconfondibile voce, tutti coloro che hanno assistito al concerto. La percezione che sarebbe stata una serata magica si è avuta sin dalle prime battute, con l’artista che ha proposto i brani “Non me la menare” e “Non ci spezziamo”. Due titoli riconducibili di fatto al lungo periodo complicato vissuto un po’ da tutti e che hanno anticipato le sue principali hit degli anni novanta, tra cui “Sei un mito”, “Hanno ucciso l’uomo ragno”, “Nessun rimpianto”, “La dura legge del gol”, “Gli anni”, “Una canzone d’amore” e “Come mai”.

Testi che hanno entusiasmato i presenti e che sono stati un apripista per il gran finale, con il pubblico alzatosi in piedi a cantare “La regola dell’amico”, “Nord sud ovest est” e “Tieni il tempo”. Quest’ultimo brano ha di fatto concluso il concerto e prima di congedarsi il cantautore lombardo ha ringraziato i presenti e la sua storica band che lo accompagna da diciassette anni. Un nutrito gruppo di professionisti formato da Ernesto Ghezzi alle tastiere, Chicco Gussoni alla chitarra, Andrea Torresani al basso, Giordano Colombo alla batteria e Davide Ferrario alla chitarra e alla produzione. Applausi scroscianti anche per loro e il concerto di ieri, unitamente a quello Mario Biondi di domenica, ha rappresentato un nuovo segnale di speranza per uno dei tanti comparti messo a dura prova dalla pandemia.

Foto Guido del Sorbo




BCT Music Festival, 3 giorni tra musica e natura. Dal Parco Regionale al Teatro Romano per la chiusura

Tutto pronto per il “BCT Music Festival” che a partire da sabato 31 luglio, a partire dalle 11 e fino alle 20 proseguirà con la musica ad Altaquota. Sabato 31, infatti, dalle ore 12 note in piano, tra pianoforte e natura, mentre alle 19 appuntamento con l’Orchestra Filarmonica di Benevento per ascoltare “I suoni del Taburno” tra violini e voci in un luogo magico (ingresso gratutio).

Domenica 1 agosto, proseguirà “Note in piano” alle 12, mentre alle 17 “Voices in the thees” (ingresso gratuito) con Vincenzo Saetta (sax alto) e Bruno Salicone (al piano). Alle 21.30 si scenderà in città, al Teatro Romano, per il concerto di Mario Biondi, “live 2021”. Giornata conclusiva, invece, quella del 2 agosto con “Note in piano” sempre alle 12 e alle 17 “Amore Bello” con Luca Aquino (tromba) e Giovanni Guidi (piano).

La serata di chiusura si terrà al Teatro Romano con l’atteso concerto di Max Pezzali alle 21.30, “90 live”. Le tre giornate prevendono sin dalla mattina sport e natura presso il parco regionale Taburno Camposauro, ma anche punti informativi di WWF e Legambiente, nonché appuntamenti istituzionali.




Max Pezzali in concerto al Teatro Romano il 2 agosto

 Il Bct Music Festival si concluderà con una star musicale amatissima: Max Pezzali. Il leader della storica band 883 si esibirà il 2 agosto al Teatro Romano.

In questo suggestivo scenario, ripercorrerà i suoi successi dagli inizi ad oggi. Dal 2 luglio l’artista è impegnato con il suo tour Max 90 Live e quella a Benevento, sarà l’unica tappa in Campania. Una notizia sicuramente che sarà ben accolta dai suo fans in loco, se pensiamo che la data del 2022 a San Siro è già sold out.

Link Ticket One per i biglietti

https://www.ticketone.it/event/max-pezzali-max90-live-teatro-romano-13924738/