1

“Benevento città d’arte e di cultura”: presentata la nuova cartellonistica

È stato inaugurato nel pomeriggio di oggi, in via Avellino, il nuovo cartellone che dà il benvenuto in città ai visitatori, ponendo l’attenzione sul ricco patrimonio artistico, culturale e storico di Benevento. A tagliare il nastro è stato il Sindaco Clemente Mastella che accompagnato dall’Assessore Luigi Ambrosone, ha dichiarato: “Con questa cartellonistica possiamo porre l’attenzione, non soltanto sul patrimonio mondiale dell’umanità che è la chiesa di Santa Sofia, ma anche su altri siti, come ad esempio l’Arco del Sacramento che è stato illuminato. C’è una maggiore attenzione – conclude Mastella – e continueremo a modularla”.

“Volevamo questi cartelloni all’ingresso della città – dice Ambrosone – per fare in modo che chi visita per la prima volta Benevento, possa avere subito l’idea della ricchezza del patrimonio culturale, artistico e storico. Sono dieci anni che la chiesa di Santa Sofia è patrimonio UNESCO, ma anche come quello di “Benevento città d’arte e di cultura” che è un riconoscimento della Regione Campania”.

“Saranno dieci in tutto i cartelloni – prosegue Ambrosone – che nelle prossime settimane verranno installati nei punti d’ingresso della città, oltre a quello di via Avellino sarà posizionato un cartellone alla Rotonda dei Pentri, a Benevento Est (uscita tangenziale), all’uscita di Benevento Stadio, uno nella zona di Santa Colomba, uno all’ingresso di Capodimonte, un altro in Contrada Epitaffio e altri punti di accesso alla città”.

“Dovevamo inaugurare questa segnaletica già 6 mesi fa, ma poi il Covid ci ha bloccati – continua l’Assessore Luigi Ambrosone – le aziende sono state ferme, e poi essendo una tabella fuori misura, perchè l’abbiamo voluta più grande rispetto a quelle comuni, per dare ancora più visibilità alla città, ha richiesto più tempo”.

“L’idea di questa cartellonistica – prosegue – nasce dal fatto che quando si va a visitare una città, la prima cosa che si incontra, sono proprio i cartelli stradali, e quindi dare subito una buona impressione della città, informare subito il visitatore delle bellezze che ci sono, mi sembra un ottimo biglietto da visita”, conclude l’Assessore Luigi Ambrosone.




Apertura gratuita dei Musei nei giorni 9, 11 e 13 giugno

Per il 9, l’11 ed il 13 giugno 2020, il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha disposto l’apertura gratuita al pubblico del Museo del Sannio e annesso Chiostro di Santa Sofia, del Museo Arcos, e del Complesso di Sant’Ilario a Port’Aurea, tutti appartenenti alla Rete Museale dell’Ente.

La disposizione del Presidente replica le due precedenti da quando, cioè il 23 maggio scorso, dopo la forzata chiusura di oltre due mesi imposta nell’ambito delle misure di contrasto alla pandemia da Covid-19, il pubblico è stato riammesso, sia pure con limitazioni e solo per tre giorni la settimana, nei siti museali dell’Ente Provincia che insistono nella Città capoluogo.

L’ingresso gratuito ha ottenuto il gradimento del pubblico, tanto è vero che gli ingressi hanno superato quota 150 sebbene non fosse stata ancora liberalizzata la circolazione all’interno del nostro Paese, ma ancora limitata all’interno dei confini regionali.

Comunicato stampa




Musei, cambia l’orario d’apertura: la modifica dal 1° settembre

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha dato disposizioni per la modifica degli orari di apertura al pubblico del Museo del Sannio e Chiostro di Santa Sofia – Infopoint e Bookshop, Museo Arcos, Complesso di Sant’Ilario a Port’Aurea, tutti della rete museale della Provincia.

Dal 1° settembre prossimo gli orari sono fissati come segue: dalle ore 9.00 alle 19.00 dal martedì alla domenica festivi compresi (il lunedì si osserva la chiusura settimanale).

La nuova disposizione, che modifica il regolamento risalente a due anni or sono, tiene conto delle richieste pervenute da più parti e finalizzate a consentire la visita alla rete museale con orario continuativo.

Con un’altra disposizione, questa volta a firma del Dirigente del Settore Maurizio Perlingieri, sono stati concessi al Comune di Benevento gli spazi del Chiostro di Santa Sofia e del Museo Arcos per lo svolgimento dalle 18.30 alle 21.30 del programma ideato dal Direttore artistico Renato Giordano ed inserito nel Cartellone della Edizione 2019 di “Benevento Città Spettacolo”.

Comunicato stampa