1

Comunali, per “Cittadini in Comune” in campo anche il giovane Paolo Maria Cavallo

Il coordinamento di “Cittadini in Comune”, dopo un confronto con il proprio movimento giovanile, ha deciso di candidare al Consiglio Comunale di Benevento il giovane Paolo Maria Cavallo. Ventisei anni, diplomato al Liceo Classico “P. Giannone” di Benevento (di cui è stato anche Rappresentante d’Istituto) e laureato in Scienze Politiche alla Federico II di Napoli, Paolo Maria Cavallo si è sempre distinto per il suo impegno politico in favore delle giovani generazioni, con una attenzione particolare per la sua città. Nel 2018 si iscrive al Partito democratico locale, fondando il primo circolo cittadino dei Giovani Democratici e coinvolgendo decine e decine di ragazze e ragazzi nell’impegno attivo per la comunità. Diverse le soddisfazioni raccolte in questi anni vista l’opportunità di confrontarsi con esponenti di primo piano della politica nazionale e regionale come Emma Bonino e Antonio Bassolino.

Un percorso che trova oggi risposta nella candidatura al Consiglio Comunale. Una decisione maturata per la scelta della coalizione ‘Alternativa per Benevento’ di candidare a sindaco una persona competente e perbene come Luigi Diego Perifano e per la profonda amicizia che lega Cavallo a Claudio Mosé Principe, animatore della lista ‘Cittadini in Comune’. Lo scopo di Cavallo, come già annunciato in un video-spot girato un mese fa, è quello di “proporsi come mediatore di un patto intergenerazionale tra giovani ed amministrazione. Un patto con Benevento, per Benevento, per i giovani e per il futuro della Città che amiamo – precisando – la Città nella quale abbiamo scelto di restare nonostante tutto”.

Obiettivo concreto – spiega Cavallo – viste le idee già esposte in questo inizio di campagna elettorale dal candidato sindaco Perifano che sta lavorando a un progetto di governo della città improntato sul protagonismo delle nuove generazioni e sulle opportunità legate al Recovery Fund e al programma Next Generation Eu”.

Comunicato Stampa