1

Asl, inaugurato il polo formativo di via XXV Luglio

Inaugurato questa mattina, presso il Centro per l’Impiego di via XXV Luglio, il polo formativo dell’Asl di Benevento, con i nuovi spazi destinati alla formazione di medici, infermieri, personale tecnico e amministrativo. “Un altro giorno importante per noi – ha subito commentato Gennaro Volpe -. Abbiamo voluto fortemente questo polo formativo e in questa sede verranno svolti tutti i corsi di scienze infermieristiche e di medicina generale. Verranno svolti anche corsi relativi all’educazione alla salute e potrà accedere a questa struttura tutto il personale dell’Asl e anche esterni che in collaborazione con l’Asl intendono fare una serie di progetti istituzionali. Questa struttura, inoltre, l’abbiamo voluta all’interno di una sede provinciale per evidenziare, ancora una volta, la grande sinergia con le istituzioni locali. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, invece, vi informo che fino a ieri sono state somministrate circa 180mila prime dosi. Un numero molto alto e adesso proveremo a recuperare tutti i sessantenni rimasti indietro. Ieri abbiamo stipulato un accordo anche con le farmacie e dai farmacisti, così come dai medici di medicina generale, ci aspettiamo un aiuto per far crescere ancora più rapidamente il dato dei vaccinati nella nostra provincia. Con l’unità di crisi stiamo lavorando anche sulle varianti e ad oggi non si registrano casi a riguardo”.

Presente, oltre al direttore generale dell’Asl di Benevento, anche il sindaco Clemente Mastella: “La formazione è fondamentale e lo è ancora di più dopo quanto vissuto nell’ultimo anno e mezzo. Coloro, quindi, che sono legati al mondo sanitario e operano per conto della sanità hanno bisogno di una maggiore formazione per tutelare tutti noi, ma anche loro stessi. Realizzare qui un polo di formazione così importante consentirà a tutti i cittadini di sentirsi maggiormente tutelati dal grado di perfezione e di intelligenza sanitaria del personale sanitario”.

A fare i cosiddetti onori di casa all’inaugurazione di stamattina è stato Antonio Di Maria, con il presidente della Provincia che ha svelato i retroscena dell’accordo con l’Asl. “Come Provincia stiamo facendo di tutto per valorizzare nel modo migliore il nostro patrimonio e qualche mese fa abbiamo deciso di spostare gli uffici presenti in questa sede a San Gennaro. Così facendo abbiamo liberato questa sede e l’abbiamo messa a disposizione dell’Asl. Da tempo, infatti, pensavamo di creare questo polo formativo e l’inaugurazione di oggi ritengo che sia un risultato molto importante. Come Provincia cerchiamo di essere sempre collaborativi e con la sinergia istituzionale si giunge a grandi risultati”.




Asl, a lavoro per screening oncologici e polo formativo aziendale

“Riprende con vigore la programmazione delle attività ordinarie e della rete territoriale dopo lo stop imposto dal Covid”. Lo ha annunciato il Direttore Generale dell’Asl Benevento, Dott. Gennaro Volpe.
In questi giorni i 78 comuni della provincia di Benevento stanno ricevendo l’invito dell’Asl ad aderire all’intenso piano di attività di promozione degli screening oncologici attivi e rinnovati presso l’Azienda Sanitaria sannita, contro i tumori della mammella, del colon-retto e della cervice uterina.
“Dopo il rallentamento dell’ultimo anno, dovuto alla pandemia – dichiara Volpe –  riteniamo prioritario ripartire dai programmi dei tre screening oncologici e “recuperare” le persone che rientrano nei target previsti, perché la diagnosi è ad oggi lo strumento più efficace per individuare e curare, nelle prime fasi di insorgenza, un tumore presente seppur asintomatico”.
Per favorire la più ampia adesione da parte dei cittadini della provincia è stato programmato un intenso piano di attività promozionale che vedrà, dal prossimo mese di settembre, un poliambulatorio mobile, con personale sanitario a bordo, presso i Comuni della provincia che raccoglieranno l’invito dell’Asl a collaborare, per effettuare esami sul posto e per informare i cittadini circa l’importanza della prevenzione dei tre tumori più diffusi in Italia.

Sul fronte delle attività interne, intanto, è tutto pronto per l’attivazione del nuovo Polo Formativo dell’Asl BN, la cui struttura operativa, sita in via XV Luglio,  sarà inaugurata Giovedì prossimo, alle ore 12,00. “Si tratta di un Polo Didattico dedicato alla formazione di medici, infermieri, personale tecnico e amministrativo – spiega Volpe – che rappresenterà un’eccellenza per l’Azienda ed il territorio, per le tecnologie utilizzate, le metodologie didattiche impiegate, le competenze dei docenti e degli addestratori ed il continuo confronto con le altre strutture di formazione, tra cui l’Università degli studi di Napoli, Federico II.”
Il Polo Formativo è dotato di un laboratorio didattico e di aule attrezzate con sussidi audiovisivi e tecnologie informatiche di supporto.

L’Asl BN sta, dunque, riorganizzando le proprie attività con l’obiettivo di dare nuovo vigore a percorsi di salute e processi che richiedono una attenta ripianificazione anche in considerazione delle criticità che immancabilmente si sono verificate nel periodo di emergenza pandemica.

Comunicato stampa