1

Zone Economiche Speciali: Di Maria, Mastella e Barone incontrano De Luca Jr

Questa mattina presso il Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale di Ponte Valentino di Benevento si è svolta una conferenza stampa sulle “Zone Economiche Speciali. Una nuova stagione per il rilancio del Mezzogiorno”. Alla conferenza promossa dal Presidente di ASI Luigi Barone hanno partecipato il Presidente della Provincia, Antonio Di Maria; il Sindaco del capoluogo, Clemente Mastella ed il Deputato Dem Piero De Luca, componente della XIV Commissione Politiche dell’Unione Europea.

Antonio Di Maria, così come Barone, ha definito come importantissima la norma introdotta su iniziativa del Deputato Piero De Luca nella Legge di Bilancio 2021. La Legge sulle Zone Economiche Speciali abbatte del 50% (e per sei periodi di imposta successivi all’anno in corso) la tassazione sulle imprese che intraprendono una nuova iniziativa economica nelle ZES, tra le quali, rientra anche l’Asi di Benevento.

Inoltre, ha aggiunto il Presidente Di Maria: “Occorre una visione strategica ed organica sullo sviluppo del Sannio nonché una sinergia ed una unità di intenti tra le Istituzioni”.

A tale proposito Di Maria ha fatto riferimento alla filiera istituzionale tra Provincia, Asi, Comune di Benevento, Regione Campania e Governo centrale, per una progettualità di sviluppo, già oggi attiva, ma che deve sempre di più rafforzarsi in particolare per far sì che l’elaborando “Recovery fund” possa effettivamente realizzare, in concreto ed in tempi rapidi, quella auspicata rinascita del Mezzogiorno grazie alle risorse finanziarie, straordinarie ed eccezionali decise dall’Unione Europea nell’ambito del Programma “Next Generation” dopo l’esplodere della crisi indotta dalla pandemia da Covid 19.

Presente all’iniziativa anche il Sindaco di Benevento Mastella, che con uno scambio di battute, oltre a fare i complimenti al Deputato De Luca per il suo intervento normativo a favore delle Zone Speciali, ha fatto un punto politico sulle prossime elezioni amministrative cittadine toccando anche il tema delle possibili alleanze.

“Mi auguro – ha invece dichiarato l’onorevole Piero De Luca – che ci possa essere una nuova stagione per il Mezzogiorno, e che questa possa ripartire da una nuova misura fiscale, mai avuta fin ora, che possa permettere al Sud del Paese di diventare il più attrattivo possibile per gli investimenti e gli investitori anche sotto il profilo della fiscalità”.