1

Saldi in Campania, De Luca: “Anticipiamo per dare respiro al commercio”

Sono partiti oggi i saldi estivi in Campania. Un avvio in anticipo sancito ieri nella conferenza Stato-Regioni, che ha dato piena autonomia al governo regionale.

SALDI ESTIVI, LA CAMPANIA ANTICIPA

Soddisfatta la candidata grillina alla presidenza in Campania, Valeria Ciarambino, che ne ha dato ieri l’annuncio, è poi arrivato anche il commento del governatore De Luca: “Abbiamo deciso di anticipare a questa mattina l’inizio dei saldi. Abbiamo ritenuto indispensabile partire prima possibile per dare respiro al mondo del commercio”.

“Siamo convinti – ha concluso – che questo potrà consentire una ripresa dei consumi in un momento particolarmente difficile anche per questo comparto”.




Saldi estivi, la Campania anticipa: si parte già domani

Saldi a partire già da domani: oggi nella Conferenza Stato Regioni si è deciso che la Campania gode di piena autonomia rispetto alla scelta di far partire la stagione degli sconti.

Esulta la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania, Valeria Ciarambino, che ha dato personalmente l’annuncio “grazie alla nostra mozione, approvata all’unanimità nei giorni scorsi dall’aula del Consiglio regionale. Dalla giunta regionale abbiamo ottenuto rassicurazioni, proprio in queste ore, che gli sconti, inizialmente fissati a partire dal primo agosto, saranno fatti partire già da domani”.

“Un risultato importante – afferma la Ciarambino – che siamo riusciti a ottenere in pochissimo tempo, dopo che nei giorni scorsi abbiamo fatto nostra la richiesta d’aiuto degli esercenti di Napoli e della Campania, messi in ginocchio dall’emergenza Covid. Oggi abbiamo dato dimostrazione di come anche in Campania, dopo anni di annunci farsa e di paralisi nelle paludi del clientelismo, possiamo inaugurare la stagione della buona politica, coinvolgendo nelle scelte direttamente i cittadini”.




A Benevento saldi in netto anticipo: soddisfatta Confcommercio

Prendiamo atto della decisione di far partire sabato 29 giugno i saldi, in anticipo rispetto al resto d’Italia dove inizieranno il 6 luglio.
La decisione, caldeggiata dalle associazioni di categoria, è stata presa dalla Giunta Regionale della Campania in previsione delle Universiadi e dell’arrivo di un elevato, si spera, numero di turisti.

Accogliamo con soddisfazione la decisione, convinti che tutto ciò sarà di sicuro supporto alle attività interessate tenuto conto i grandi eventi che interesseranno la nostra Regione ma anche la concomitanza con la festa della Madonna delle Grazie.
Siamo altresì fiduciosi di un cambio di rotta rispetto agli ultimi anni, il trend sarà di certo positivo. Gli operatori puntano molto su questa opportunità, ci sarà sicuramente una più ampia scelta, tanta qualità unita ad una maggiore convenienza.

Riteniamo poi che l’anticipo dei saldi possa essere anche un’occasione, per chi parte per le vacanze ad inizio mese, di acquistare merce a prezzi vantaggiosi.

Comunicato stampa




Saldi, Alviggi (Confesercenti Benevento): "Dopo Natale sottotono ci sono preoccupazioni"

dav

Al via dal 5 gennaio anche nel Sannio i saldi, Gianluca Alviggi – Presidente di Confesercenti Benevento – fa il punto della situazione. “Dopo un Natale sottotono – ha dichiarato Alviggi – sia per affluenza che di corrispettivi, ci si prepara ai consueti saldi invernali con qualche preoccupazione in più, ci auguriamo sempre un risultato soddisfacente ma le premesse non sono entusiasmanti”.