1

Bagnara, ecco il programma religioso in onore di San Biagio

La comunità di Bagnara, piccolo borgo di Sant’Angelo a Cupolo, guidata dal parroco don Antonio Bonavita si appresta a celebrare il 3 febbraio la memoria liturgica di San Biagio vescovo e martire, venerato non solo dalla comunità ma anche dai paesi limitrofi per essere invocato come protettore della gola. Nonostante il perdurare della pandemia a causa del Covid 19, la comunità sannita, pur nelle modalità consentite dall’emergenza sanitaria, celebrerà con la dovuta solennità, la festa del suo Santo Patrono. “Al Santo – dice Don Antonio Bonavita – chiederemo l’intercessione di fermare questa pandemia e di donarci la serenità”.

Quest’anno il programma prevede, nella giornata di mercoledì 3 febbraio, solo la celebrazione di Sante Messe ogni ora 8.30 9.30 10.30 11.30 16.00 17.00 18.00 19.30. Il programma civile della festa non avrà luogo per causa Covid 19. Il parroco invita la comunità e i devoti del santo a rispettare tutte le norme Covid 19.

Comunicato Stampa