1

Benevento, la rivoluzione non esclude lo staff sanitario: D’Andrea è il nuovo medico

Foto: studioenricodandrea.it

Il ripartire quasi da zero del Benevento, oltre a quello tecnico, interessa anche lo staff sanitario e nel primo pomeriggio odierno il club giallorosso, con una breve nota pubblicata sul proprio sito ufficiale, ha reso noto che il dott. Enrico D’Andrea è il nuovo medico sociale della prima squadra. Il professionista napoletano, specializzato in medicina fisica e riabilitazione, è reduce dall’esperienza con il Napoli e con il club azzurro ha collaborato per ben 16 anni. Nel Sannio sostituirà il dott. Stefano Salvatori, con il medico romano che lascia il Benevento dopo tre stagioni e non sarà l’unico componente dello staff sanitario a cambiare aria. Ha, infatti, già salutato tutto l’ambiente giallorosso anche il fisioterapista Claudio Patti, con il professionista anch’egli romano che per motivi strettamente personali ha deciso di concludere la propria avventura sannita e potrebbe essere seguito da qualche altro fisioterapista appartenente sempre alla prima squadra.

Oltre a Patti e all’osteopata Giuseppe Nota, nel campionato da poco concluso hanno fatto parte dello staff dei fisioterapisti della prima squadra anche lo storico Ernesto Galliano, Luca Lepore, Massimo Buono e Simone Sigillo. A loro vanno aggiunti il responsabile sanitario, dott. Franco De Cicco e il dott. Raffaele Fuiano, con quest’ultimo che rappresenta anch’egli una bandiera della famiglia giallorossa. Con una nuova riduzione dei costi risulta facile prevedere che il numero di medici e fisioterapisti che ruotano intorno alla prima squadra possa calare, con il contratto dei vari professionisti citati prossimo alla scadenza. Tra loro chi conosce molto bene il dott. D’Andrea è Massimo Buono, con il fisioterapista telesino che ha condiviso con il nuovo medico giallorosso tante delle sue ben sedici stagioni al Napoli.